Stile e Società

La ristorazione italiana nel mondo si confronta nel Forum

Dal 28 giugno all’1 luglio 2015, si tiene la V edizione dell’Italian Cuisine in the World Forum, un’iniziativa promossa da ‘itchefs-GVCI’ (www.itchefs-gvci.com), il network di oltre 2.500 professionisti della ristorazione italiana nel mondo.

I delegati che partecipano al Forum rappresentano un settore che conta circa 100.000 ristoranti italiani in oltre 70 Nazioni, autentici ambasciatori della cucina italiana.

Il Forum è un’occasione unica per dibattere le problematiche legate alla produzione agroalimentare di eccellenza italiana sui mercati esteri, i gusti delle milioni di persone attratte dal made in Italy, e le prospettive future della cucina italiana, ma anche la formazione delle figure professionali.
Il tema centrale di quest’anno è “La ristorazione italiana all’estero, le problematiche, le sfide per la tutela di una produzione agroalimentare di eccellenza sui mercati esteri e la difesa da contraffazioni che la imitano”.

Protagonisti sono più di 150 tra cuochi, ristoratori e distributori di prodotti dell’enogastronomia, a cui si unisce anche giornalisti stranieri e una nutrita rappresentanza di grandi chef italiani.

Il Forum è concepito in incontri professionali seguendo un itinerario che fa tappa in alcune città della Lombardia e della Toscana. Partendo da Bergamo, il giorno dopo, 29 giugno, raggiungerà CUCINA ITAL MONDO EXPO 2015Milano per due eventi speciali: alle ore 11 Cerimonia ufficiale presso lo Slow Food Pavillion ad Expo 2015, e in serata partenza in camper del Tour gastronomico.

Partiranno, infatti, tre camper per una spedizione gastronomica senza precedenti: Road to Dubai – The Italian Tasty way. Guidati dallo Chef Francesco Guarracino (Bice Mare), cuochi, giornalisti e clienti di ristoranti della grande metropoli emiratina batteranno l’Italia alla ricerca dei migliori ingredienti e cuochi per l’Italian Cuisine World Summit 2015.

Il 30 giugno, la splendida Villa medicea ‘La Ferdinanda’ di Artimino – Carmignano, Prato, è previsto l’incontro dei delegati del Forum con i produttori, i quali hanno la possibilità di presentare l’agroalimentare di eccellenza.

Alla conclusione di questo V Forum, il 1° luglio a Firenze si terrà il Convegno finale e l’Assemblea Plenaria (all’Auditorium al Duomo dell’Hotel Zaurus), da cui uscirà la relazione sugli Stati Generali della Ristorazione Italiana nel Mondo.
Nella stessa occasione, vi sarà la presentazione ufficiale del Programma “Firenze (Toscana) Capitale della Cucina Italiana nel Mondo” e della partnership con la Biennale Enogastronomica Fiorentina. Il programma punta a organizzare nella città e nella regione, nel corso dei prossimi anni, eventi che celebrino o approfondiscano la conoscenza dei mercati, della storia, dei personaggi e dei trend dell’enogastronomia italiana fuori dall’Italia.
Proprio in questo contesto, durante il Forum ci sarà la presentazione ufficiale della Scuola LdM Mercato Centrale quale sede simbolica dei cuochi di cucina italiana nel mondo.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button