Info & Viaggi

La cucina italiana? E’ la migliore del mondo

La cucina italiana? E' la migliore del mondo

La cucina italiana? E’ la migliore del mondo

E’ stata incoronata da Facebook, Twitter e Instagram. Al secondo posto la Grecia, terza la Spagna. Soltanto nona la Francia. Il piatto tricolore più amato è la pizza napoletana Margherita.

La mitica pizza Margherita- pomodoro, mozzarella, basilico e un filo d’olio

Non è francese, non è cinese e nemmeno spagnola. La miglior cucina del mondo è italiana grazie ad alcuni piatti simbolo: la pizza innanzi tutto, icona del made in Italy. 

E quando si parla di pizza in assoluto la preferita è la pizza Margherita che precede in questa classifica tricolore i risotti (2° posto), le tagliatelle al ragù (3°), la pasta alla carbonara (4°), i ravioli (5°). Seguono gli gnocchi, il tiramisù, le lasagne, i grissini, il parmigiano reggiano, il pesto alla genovese, la frittata, l’amatriciana.

Solo nona la Francia preceduta anche da Giappone, India, Messico e Turchia

La picanha, piatto di carne tipico del Brasile

Ancora una volta, dunque, e non è una novità, la cucina italiana tradizionale è stata incoronata come la migliore del mondo. 

Al secondo posto di questa classifica planetaria troviamo poi la Grecia e al terzo la Spagna. 

Un podio, quindi, tutto mediterraneo.

 La “top ten” è completata al quarto posto dal Giappone e al quinto dall’India. Seguono Messico, Turchia, Stati Uniti, Francia e Perù. 

Premiati i piatti della quotidianità, non l’alta cucina stellare della Michelin

Il kare giapponese è in assoluto il piatto più votato

Questo il verdetto della classifica di TasteAtlas.com, portale internazionale che tra Facebook, Twitter e Instagram mette insieme più di 800 mila follower in tutto il mondo. Il portale è dedicato, come si legge sullo stesso profilo Facebook, al cibo della quotidianità, legato alla tradizione, non all’alta cucina dei ristoranti stellati.

 “Niente haute cuisine. Sono premiati i piatti tradizionali legati al territorio e preparati con ingredienti locali. Non ci interessa quale Paese vanta il maggior numero di ristoranti Michelin”.

Il metodo con cui viene compilata la classifica è semplice: TasteAtlas ha un database di oltre 15.000 cibi, piatti tipici e bevande da tutto il mondo, che vengono votate dagli utenti, con un rating da 1 a 5 stelle. 

E poi viene fatta la media dei piatti riconducibili a quella cucina, riconoscendo come non validi alcuni voti come quelli nazionalisti.

 “Le persone di un Paese assegnano voti alti ai loro piatti e viti bassi voti ai loro vicini. Non contiamo voti del genere” spiegano i responsabili di TasteAtlas.

E così, con un punteggio di 4,72 su 5, i sapori del Balpaese hanno la meglio, sia pure di pochissimo, su quelli della Grecia (4,69) e della Spagna (4,59). 

Il piatto più amato dagli italiani è la mitica pizza Margherita

Una vittoria “corale”, quella italiana. 

La pizza Margherita è il piatto più amato degli italiani

Per quanto riguarda la classifica dei singoli piatti, quello più amato dagli italiani è la mitica pizza Margherita: pomodoro, mozzarella, basilico e un filo d’olio extravergine d’oliva.

 In campo internazionale come piatto singolo la Margherita si è piazzata all’undicesimo posto. 

Al primo posto di questa graduatoria come piatto più votato in assoluto dal pubblico troviamo il “kare” giapponese, una sorta di curry in stile nipponico, 

al secondo la “picanha”, 

piatto di carne tipico del Brasile, e al terzo le “ameijoas a bulhao pato”, piatto a base di vongole amato dai portoghesi. (GIUSEPPE CASAGRANDE)


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button