Curiosità

Just Eat e un Natale solidale con i piatti sospesi

Sono oltre 300 i piatti sospesi acquistati dagli utenti sull’app Just Eat per ordinare cibo a domicilio e da Just Eat moltiplicati per consegnarne 750 a Natale a chi ne ha più bisogno.

Nella Giornata internazionale della solidarietà umana, 20 dicembre 2019, Just Eat fa sapere che, in sole due settimane dal lancio dell’iniziativa, sono stati oltre 300 i piatti sospesi acquistati dagli utenti tramite l’app, segno di sensibilità e generosità degli italiani, da donare per aiutare chi ne ha bisogno.

Con il progetto Ristorante Solidale di Just Eat (lanciato già nel 2016 a Milano), di cui l’iniziativa “Piatto sospeso” fa parte, Just Eat si era impegnata a raddoppiare gli ordini di riso, pasta, pollo, hamburger, panini e tante altre specialità disponibili sulla piattaforma e richiesti a domicilio. Dal 2 al 15 dicembre agli utenti è bastato aggiungere al proprio ordine un Piatto Sospeso del valore di 3, 4 o 5 euro.

Così, nelle giornate di 17, 18 e 19 dicembre, effettivamente sono stati consegnati ad ospiti e persone di centri accoglienza, mense e comunità individuate da Caritas Ambrosiana, Caritas Diocesana Torino, Caritas di Roma e Caritas di Napoli, grazie anche alla collaborazione di una cinquantina di ristoranti e dei partner di logistica, Pony U e Food Pony.

I piatti sospesi raccolti sono preparati dai seguenti Ristoranti Solidali aderenti all’iniziativa di Natale:
• Milano: Kombu, Chickebot, Mama Burger, This is not a Sushi Bar, Tram Laboratorio Tramezzino veneziano, Let’s Wok, Genuino, Maoji Street Food, e Mao Hunan
• Torino: Kombu, Piadineria Cuslè, Rizzelli,T-Bone Station, Hamburgherie di Eataly, Curry & Co.Taco Bang, La Mangiatoja, Burger King
• Roma: Sushi in the box, Burger King, Pani e Ripieni, Mi Garba La Pizza, Naturale, T-Bone Station, TBSP-The BBQ & Smoke Project, Tyler, Fello Bistrot, Metro Gourmet Attitude, Miss Pizza Centocelle, Food Delivery Ex Mercato
• Napoli: Pollo&Patate,Triclinium Gastronomia, Pizza Loca, D’ausilio Macelleria Pub& Grill, Burger King, Hoop Bagel, Rosticceria Magia, Oca Nera, Kokore, O’ Sushi
Per saperne di più e consultare i ristoranti aderenti: www.ristorantesolidale.it/piattosospeso2019

«Siamo orgogliosi del nuovo risultato raggiunto dall’iniziativa Piatto Sospeso, che nella sua nuova edizione è diventato un vero e proprio appuntamento con la solidarietà. Rispetto al 2018 i Piatti Sospesi sono cresciuti, indice che abbiamo raggiunto la missione di diffondere e promuovere la solidarietà con azioni concrete. Il nostro impegno non si ferma qui, ci poniamo nuovi traguardi sempre più sfidanti e non solo nel periodo natalizio. La solidarietà va infatti di pari passo con l’attenzione verso un comportamento virtuoso nel rapporto con il cibo, sia per gli utenti che per i ristoranti», afferma Daniele Contini, Country Manager di Just Eat in Italia.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button