Tribuna

IO STO CON TE. La Ristorazione si tinge di rosso

IO STO CON TE. La Ristorazione si tinge di rosso

IO STO CON TE. La Ristorazione si tinge di rosso

La campagna promossa e organizzata dalla ACIR –  Associazione Cuochi Italiani Riunite ha ideato un evento per il 25 Novembre in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. 

L’Associazione ha la sede nazionale a Torino e vede l’adesione di moltissimi cuochi professionisti. 

L’evento è dedicato alle sorelle Mirabal che nel 1960 vennero barbaramente uccise nella Repubblica Dominicana per aver duramente combattuto il regime dittatoriale di Rafael Trujillo. 

Patria Mercedes, Maria Argentina Minerva e Antonia Maria Teresa Mirabal erano donne assai istruite e la loro opposizione al criminale regime le condusse alla morte il 25 Novembre 1960. 

Mentre andavano a visitare i loro parenti incarcerati dal regime furono fermate e trucidate a bastonate in un luogo appartato. 

In tutta Italia e all’estero le Delegazioni e i ristoratori aderenti all’ACIR metteranno in evidenza all’esterno dei loro locali un simbolo rosso, un tavolo, una sedia e una tovaglia e I cuochi creeranno un piatto liberamente interpretato colorato di rosso. 

I piatti e i simboli posti all’esterno dei ristoranti saranno fotografati per testimoniare la solidarietà della Associazione e dei ristoratori alla iniziativa IO STO CON TE. 

Le madrine dell’evento sono Federica Lisi campionessa mondiale di pallavolo e Pia Tuccitto nota cantautrice bolognese. 

Stefano Aldreghetti coordinatore ACIR organizza il 25 Novembre presso il suo Ristorante Barkalà ubicato a Marghera vecchia in Piazza del Mercato 13/D una cena a favore di una associazione che è impegnata sulla problematica della violenza alle donne. 

Il programma prevede che dalle 17.00 alle 18.30 vengano letti passi delle autrici da libri con tema la violenza sulle donne alla presenza di rappresentanti delle associazioni che si occupano di tutelare le donne e saranno riportate testimonianze in merito alle violenze.   

Umberto Faedi


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button