Info & Viaggi

Incontro tra Cucina e Musica al Salina Festival

“L’Incontro” è il tema centrale della VII edizione di Salina Festival, la manifestazione ideata e diretta da Massimo Cavallaro, dedicata alla musica, all’arte, alla cucina, al teatro, alla poesia ed all’ecologia, che dal 21 al 28 luglio 2013 vede raccolti sulla isoletta delle Eolie, patrimonio dell’Unesco, grandi artisti.

Il tema di quest’anno ha ispirato l’opera che è stata utilizzata per il Manifesto della kermesse, del maestro Ugo Nespolo, artista torinese, considerato la più alta autorità della “patafisica italiana”.

 

Il cartellone prevede per il 26 luglio doppio appuntamento tutto da assaporare: incontro inedito tra «spartito e forchetta», una cena esclusiva ideata dallo chef Piero Olivieri e musicata da Maurizio Curcio.

La coppia è stata capace per questa occasione di unire in un solo spettacolo la grande musica e la grande cucina.

Grazie all’impegno di Piero Oliveri, chef del ristorante “Alfredo in cucina”, uno dei massimi esperti di gastronomia eoliana, che l’anno scorso a Torino ha aperto un ristorante dallo stesso nome per far gustare anche al nord i sapori della sua terra, e alla passione del musicista Maurizio Curcio, pianista, polistrumentista, arrangiatore, ingegnere del suono, cultore ed esperto di Stick a 10 corde, è sicuramente garantita un’esperienza unica che accompagnerà la percezione sensoriale del cibo alla emozione delle note, melodie uniche ispirate alle portate e ai piatti serviti.

Salina Festival è la prima e unica manifestazione delle Eolie e della Sicilia a fare una scelta green, che ottempera gli obblighi fissati dal Protocollo di Kyoto per la riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, e anche quest’anno riceve la certificazione “100% energia pulita” di Multiutility, avendo utilizzato, per il fabbisogno energetico stimato per le giornate della manifestazione, energia proveniente da fonti rinnovabili.

Maura Sacher
m.sacher@egnews.it


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button