Inaugurata l’enoteca comunale di Lonigo grimaldello per il turismo enogastronomico

Inaugurata l’enoteca comunale di Lonigo grimaldello per il turismo enogastronomico

Print Friendly, PDF & Email

Tutti insieme per far conoscere un territorio potenzialmente importante, ma poco vissuto dai viaggiatori del vino e del cibo.
Comune di Longo ha ceduto il bellissimo stabile cinquecentesco, nel centro storico della cittadina al Consorzio Tutela Vini Doc dei Colli Berici e Vicenza. In questa storica sede oltre ad accogliere gli uffici del consorzio, ospita una bellissima sala enoteca, dove i wine lowers possono assaggiare i vini del territorio. Grandi vini conosciuti in tutto il mondo, partendo dal Tai Rosso per arrivare alla nuova denominazione che andrà a distinguere i vini del territorio, ma ne parleremo più approfonditamente prossimamente.
All’inaugurazione il Sindaco di Lonigo Luca Restello ha fatto sua, la proposta di portare il turista nel territorio, e come strumento l’enoteca, unita allo IAT possono essere la chiave di volta per ottenere risultati tangibili. “ attualmente da qui passano circa duecentomila turisti, solo che lo attraversano in autostrada ai 130 km l’ora, si tratta di insegnare a queste persone che oltre a Venezia e Verona ci sono piccole città che hanno molto da offrire, e Longo lo dimostra.”
Giovanni Ponchia direttore Marcketing e comunicazione che vanta una grande esperienza in altri consorzi veneti, ha evidenziato che la storia del territorio si lega indissolubilmente dal turismo, il vino usato come mappa geografica.
Prospettive di sviluppo di questi vini che già ora fanno numeri molto importanti, ne Parla Silvio Dani Presidente del Consorzio Colli Berici e Vicenza. Le due nuove doc sono uno degli obbiettivi che ci si prefigge a breve, per distinguere questi vini dalla concorrenza.
Dani spera che la nuova sede sia anche un luogo d’incontro tra i produttori, per sviluppare nuove idee e nuove reti.
Alessandro Scorsone Noto Sommelier padrino all’inaugurazione ha raccontato in modo disinvolto e simpatico come deve essere l’approccio al vino.
“ Oggi abbiamo un grande motivo per aprire una magnum di Dai Rosso doc del 2012, ma anche domani dobbiamo festeggiare la non festa e cosi apriamo un’altra bottiglia.”
Le iniziative del Consorzio e dello IAT sono molte, esempio con una telefonata al consorzio si possono organizzare degustazioni in enoteca, comprese quelle guidate. Lo IAT organizza i fine settimana sui colli Berici, passeggiate o gite in bici tra i colli e le cantine, con pranzi e colazioni tra le vigne, credo che questa realtà debba essere monitorata per poter partecipare a grandi avventure appena fuori porta.

Consorzio Tutela Vini Doc dei Colli Berici e Vicenza
www.consorzio.bevidoc.it
Piazza Garibaldi 1
36045 Lonigo (VI)
tel 0444 896598
fax 0444 797231
info@bevidoc.it

 

About The Author

Related posts