Vini e Vigne

Il premio “Gran Vinitaly 2015” ad una cantina siciliana

L’Azienda agricola Giuseppe Milazzo – Terre della Baronia di Campobello di Licata (Ag) ottiene il massimo riconoscimento al 22° Concorso enologico internazionale di Vinitaly.

 

Il premio speciale “Gran Vinitaly 2015” parla siciliano con l’Azienda agricola Giuseppe Milazzo – Terre della Baronia di Campobello di Licata che si è aggiudicata l’ambito riconoscimento. Il premio speciale viene assegnato alla cantina che ha ottenuto il maggior punteggio in base a due medaglie conseguite in gruppi diversi nel 22° Concorso enologico internazionale di Vinitaly.

 

Tre, invece, le aziende vincitrici del premio speciale “Vinitaly Nazione 2015”, attribuito al produttore di ogni Paese che ha ottenuto il maggior punteggio calcolato dalla somma delle valutazioni riferite ai migliori tre vini insigniti del diploma di “Gran Menzione”. Si tratta della Winzer Sommerach – Der Winzerkeller, di Sommerach (Germania); del Casale del Giglio Azienda Agricola S.r.l. di Le Ferriere (Lt) e della Vincon Vrancea S.A. di Focsani (Romania).

 

Dei 3 mila campioni iscritti, 2.585 sono stati ammessi a giudizio; di questi, 720 che hanno ottenuto un punteggio di almeno 82/100, per un massimo del 30 per cento dei campioni di ciascuno gruppo di ogni categoria, sono stati premiati con diploma di “Gran Menzione”. I primi venti vini di ogni categoria e gruppo previsti dal regolamento che hanno ottenuto il miglior punteggio sono stati rivalutati da tre commissioni diverse e quelli che hanno ottenuto le migliori performance sono stati rispettivamente insigniti con Gran Medaglia d’Oro, Medaglia d’’Oro, Medaglia d’Argento e Medaglia di Bronzo.

 

In totale sono state attribuite 75 medaglie: 17 Gran Medaglie d’Oro, 18 Medaglie d’Oro, 23 Medaglie d’Argento e 17 Medaglie di Bronzo. La premiazione dei vini vincitori sarà uno degli eventi organizzati nel Padiglione “Vino – A taste of Italy”, durante l’Expo di Milano.

 

Organizzato da Veronafiere – Vinitaly in collaborazione con Assoenologi, il Concorso enologico internazionale si fregia del patrocinio della Commissione dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, dell’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (Oiv), dell’Union Internationale des Oenologues (Uioe) e dei ministeri delle Politiche agricole alimentari e forestali e dello Sviluppo economico.

 

L’elenco completo dei vincitori di medaglia e gran menzione su www.vinitaly.com/concorsoenologico

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco.
Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746

Articoli correlati

One Comment

  1. Pingback: Il premio “Gran Vinitaly 2015” ad una cantina siciliana
Back to top button