Notizie Italiane

Il piatto del Buon Ricordo dedicato Parigi

Saranno a tema «Parigi 2021» i piatti del Buon Ricordo che verranno regalati agli ospiti dei ristoranti aderenti, nel weekend del 3 ,4, e 5 dicembre 2021.

Il piatto del Buon Ricordo dedicato Parigi

Doveva essere un’evento speciale quello in Piazza St Sulpice a Parigi. Dal 25 novembre al 5 dicembre, all’interno del «Mercato italiano».  Chi  avesse degustato le prelibatezze del «Ristorante del Buon Ricordo» avrebbe ricevuto in dono il tradizionale piatto in ceramica dipinto a mano. Un’edizione speciale a tiratura limitata – solo 1200 esemplari – realizzato appositamente per questa occasione.

Purtroppo l’evento è stato sospeso in via precauzionale per timore del Covid.

Ma l’URBR Unione Ristoranti del Buon Ricordo non si è persa d’animo.

E così, ciascuno dei 17 ristoranti aderenti al circuito preparerà un proprio, personalissimo Menu dedicato a Parigi che potrà essere servito in un unico convivio oppure anche proposto per tutto il week end dal 3 al 5 dicembre.

Ecco l’elenco dei ristoranti dove sarà possibile degustare lo speciale menu:

 

  • A Tavola – Parigi;
  • Al Cavallino Bianco -Polesine Zibello;
  • Antica Osteria del Cerreto – Abbadia Cerreto;
  • L’Antico Borgo – Morano Calabro;
  • La Manuelina – Recco;
  • Le Cherche Midi – Parigi;
  • Locanda Belvedere – Rocchetta a Volturno;
  • Mori Venice Bar – Parigi;
  • Osteria La Lanterna -Cressogno;
  • Ristorante Boccadoro – Noventa Padovana;
  • Ristorante David Palace – Porto San Giorgio;
  • Ristorante Hotel Moderno – Erice;
  • Ristorante La Fornace – San Vittore Olona;
  • Ristorante Lo Stuzzichino – S. Agata sui due Golfi;
  • Ristorante Pascalò – Vietri sul Mare;
  • Ristorante Salice Blu – Bellagio;
  • Trattoria Altavilla – Bianzone.

 

Il piatto del Buon Ricordo dedicato Parigi

 

Confermati anche i Partner del Buon Ricordo, che con le loro proposte gastronomiche dovevano partecipare all’evento parigino. Nomi importanti come Accademia Maestri del Lievito Madre e del Panettone italiano, Illy, Acqua Filette, Superalcolici Caffo, Coppini Arte Olearia, Consorzio Franciacorta, Parmigiano Reggiano, saranno in prima linea per far assaggiare il meglio delle produzioni italiane.

L’Unione Ristoranti del Buon Ricordo nasce nel 1964 e riunisce un centinaio di locali, con lo scopo  di salvaguardare e valorizzare le tante tradizioni e culture gastronomiche del nostro Paese, accomunando sotto l’egida della cucina del territorio (a quei tempi poco considerata) ristoranti e trattorie di campagna e di città, dal Nord al Sud. L’URBR nasce come prima associazione fra ristoratori in Italia ed ancora oggi è la più diffusa e conosciuta. Oggi come allora, è il piatto il simbolo di questa Unione. Un piatto dipinto a mano dagli artigiani della Ceramica Artistica Solimene di Vietri sul Mare, che riporta l’effige della specialità del locale, donato agli ospiti a memoria di una piacevole esperienza gastronomica, simbolo della straordinaria varietà della cucina italiana.

Le prenotazioni vanno fatte direttamente presso il ristorante prescelto.

Le proposte gastronomiche scelte dai locali e tutte le informazioni sull’evento saranno pubblicate sul sito www.buonricordo.com

 

 

 

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button