Il festival del Marzemino

Il festival del Marzemino

Print Friendly, PDF & Email

Al via in Trentino lungo la Strada del Vino e dei Sapori la kermesse eno-gastronomica “A tutto Marzermino”   

 

Ultimata la vendemmia, è tempo di festeggiare il vino. L’occasione è offerta dalla kermesse “A tutto Marzemino” lungo la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino. Un vero e proprio fetival che anticipa e accompagna la manifestazione “La Vigna Eccellente: ed è subito Isera”. Manifetazione nata proprio per valorizzare questo vitigno indissolubilmente legato alla storia della Vallagarina.

Per tutto il mese di ottobre si susseguiranno una serie di iniziative che proporranno degustazioni e momenti di approfondimento a tema: dalla Vallagarina alla Valsugana, dal Lago di Garda alla Piana Rotaliana, dalla Valle del Chiese a Trento città.

Palazzo Roccabruna, enoteca provinciale del Trentino, ospiterà una selezione di etichette di Marzemino e di grappa di Marzemino in degustazione. Cavit dà appuntamento sui propri canali social per una Degustazione virtuale. Appuntamento condotto dal brand ambassador Luca Sabatino che illustrerà agli utenti collegati le caratteristiche del Marzemino Maso Romani in abbinamento ad una selezione di salumi locali.

Presso Cantine Mezzacorona di San Michele all’Adige si svolgerà Centosedicesima vendemmia, visita esclusiva incentrata sulla storia del vitigno Marzemino, con degustazione delle versioni Classica e Superiore del Marzemino Castel Firmian nella scenografica Cantina storica dell’azienda. La

Distilleria Marzadro di Nogaredo proporrà a sua volta un viaggio suggestivo Dal vigneto all’alambicco alla scoperta delle evoluzioni del Marzemino, passando dal grappolo fresco alla vinaccia, per terminare con una degustazione, tra le altre, del distillato di monovitigno.

Sabato 10 ottobre, dalle 9.30 in poi, è in programma Taste&Bike – Speciale Marzemino, una giornata alla scoperta del lato più enogastronomico della Vallagarina, tra Rovereto, Mori, Isera e Nogaredo. Il tour, che prevede tappe in diverse aziende della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino raggiungibili autonomamente in e-bike o, se si preferisce, in auto o in scooter, può essere seguito per intero (27 km totali) o solo per la tratta del mattino o del pomeriggio. Si inizia presso Moja Ristorante di Rovereto per lo “sprint” di inizio giornata e, pedalando tra i vigneti in direzione sud, si raggiunge la Cantina Mori Colli Zugna per un calice di Marzemino abbinato ai formaggi del Caseificio sociale di Sabbionara e al miele di Apicoltura Girardelli. Per pranzo si raggiungerà la Locanda delle Tre Chiavi di Isera dove, dopo un benvenuto a base di prodotti del Panificio Moderno e di Naturgresta, si imparerà a fare i canederli, che verranno gustati a pranzo in abbinamento a un calice di Marzemino di Letrari Società Agricola. Dopo pranzo, percorrendo antiche strade di collegamento, si raggiungerà la Distilleria Marzadro di Nogaredo per una visita in azienda. Infine si imboccherà la ciclabile lungo Adige in direzione Sacco di Rovereto per il finale alla scoperta della Cantina di Isera con degustazione di Marzemino abbinato ai salumi della Macelleria Moschini.

 

La Cantina Mori Colli Zugna organizza Gelso e Marzemino. Un percorso tra i vigneti a conduzione biologica con illustrazione del percorso informatizzato di conferimento uve, visita in cantina e bottaia. Inoltre focus sul processo di vinificazione e riflessioni sui temi della sostenibilità in azienda, certificazioni e legame con il territorio. Seguirà una degustazione finale di Marzemino linea Gelso e Marzemino Superiore d’Isera. Degustazione abbinata a lucaniche e formaggi trentini.


Presso la Cantina Sociale di Trento, è la volta di
Momenti di Marzemino, una visita guidata con degustazione dedicata al Marzemino Trentino Superiore dei Ziresi prodotto nella vocata e storica zona di Volano, in abbinamento ai prodotti del Panificio Sosi. Seguirà l’assaggio di altri vini identitari del territorio.

 

Infine, per tutti i giorni della rassegna, presso la Cantina d’Isera, è in programma Marzemino a tutto tondo, speciali degustazioni di una selezione di etichette di Marzemino, che prendono il via dalla visita al vigneto passando per la cantina e con degustazione guidata finale in enoteca.

 

Non mancano, al solito, le proposte enogastronomiche. Quattro, in particolare, le occasioni a Trento: Marzemino e Sapori di Montagna presso il Ristorante al Vò, con il Marzemino di Cantina d’Isera. A tavola col Marzemino presso il Ristorante Antica Trattoria Due Mori, con il Marzemino dell’Azienda Agricola Donati. Nomi incontra Trento presso l’Osteria Due Spade. Nomi incontra Piedicastello presso Il Libertino Osteria Tipica Trentina, protagonista il Marzemino dell’Azienda Grigoletti di Nomi.

 

Oltre agli eventi in programma a Trento, diverse sono le opportunità di degustare il Marzemino in abbinamento a prelibati piatti della ristorazione trentina anche fuori dal capoluogo. Alla Locanda delle Tre Chiavi di Isera andrà in scena Territori a confronto con il Marzemino superiore di Isera di Vivallis e il Marzemino superiore dei Ziresi della Cantina Sociale di Trento. Il Marzemino dell’Azienda Grigoletti sarà protagonista anche al Moja Ristorante di Rovereto per Nomi incontra Sacco by day e Nomi incontra Sacco by night. Sempre in Vallagarina, il Ristorante Il Doge ospiterà L’autunno a tavola con i piatti in abbinamento al Marzemino dell’Azienda biologica e biovegan Vallarom di Masi d’Avio. (GIUSEPPE CASAGRANDE)

 

About The Author

Related posts