Curiosità

I grandi chef non solo in tv

Gli chef stellati non si propongono solo sui canali del digitale terrestre, vengono ingaggiati anche per le ricette nelle brossure pubblicitarie delle catene delle grandi distribuzioni alimentari.

Tocca a Gennaro Esposito, chef due stelle Michelin del ristorante Torre del Saracino di Vico Equense, Napoli, proporre le sue speciali ricette gastronomiche sui volantini destinati ai clienti degli oltre 725 punti vendita MD e LD di tutta Italia.

Da febbraio 2016 e per tutto l’anno, Esposito ha accettato di collaborare al gruppo di distribuzione controllato dall’imprenditore bolzanino Patrizio Podini, con vari punti vendita sparsi in Italia. Le sue ricette, in tutto 25, due al mese, stimoleranno i consumatori non solo a riempire il carrello della spesa con i prodotti per realizzare le pietanze proposte da uno chef stellato, ma bensì a sperimentare ricette firmate da un noto chef partenopeo.

A tale proposito, il cav. Podini ha commentato “Con Gennaro Esposito celebriamo anche il nostro legame con il territorio campano da cui 22 anni fa sono partito con la fondazione di MD che oggi è arrivato a conquistare una diffusione nazionale di cui siamo molto orgogliosi”.

Ad essere sinceri, anche altre catene di grande distribuzione utilizzano il nome di chef stellati nelle pagine delle loro pubblicazioni promozionali periodiche a beneficio dei consumatori tesserati, i quali hanno in tal modo l’occasione di sperimentarsi nelle ricette della tradizione locale, regionale o di ‘altrove’, nazionale o estera, a seconda dell’estro dello chef ingaggiato.

È un’occasione per le massaie per non fissarsi a fare la spesa in un solo negozio o supermercato, ma a visitarne diversi, a vantaggio non tanto del portafoglio per cogliere le varie offerte, bensì soprattutto per proporre sulla loro tavola nuove pietanze, tanto più se firmate da chef stellati.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button