Bologna e il resto del mondo

I formaggi dell’Appennino al Borgo delle Vigne

I formaggi dell'Appennino al Borgo delle Vigne

I formaggi dell’Appennino al Borgo delle Vigne

 

Siamo al Borgo delle Vigne sulle dolci Colline di Zola Predosa per una cena a base di formaggi dell’Appennino Emiliano.

La serata è intitolata “Dala tevla ‘nt liver mai se la boca ‘n sa’ ‘d furmai” che riprende un detto emiliano che significa “non ti alzare da tavola se la bocca non sa di formaggio”.

Un vero e proprio Festival dei Formaggi con un ricco menù ideato da Letizia e Carlo Gaggioli e Fernando Marzillo Maestro Assaggiatore ONAF.

Fernando Marzillo ha spiegato con dovizia di particolari i formaggi in degustazione e disvelato molti piccoli segreti caseari e storici della formaggeria.

Ha mostrato la tecnica per tagliare i formaggi e quali coltelli adoperare per tagliarli al meglio. Iniziamo con deliziosi crostini guarniti con squaquerone DOP (che ha fino a un 70 % di acqua) del Caseficio Campagnola di Crespellano, e marmellata di fichi della azienda Gaggioli.

Lo abbino con Letizia Rosato Spumante 2021 da Barbera e Pinot Nero.

A seguire caprino fresco della Fattoria Feltrin di Savigno abbinato a frittelle di castagne.

Proseguiamo con Magnificat 2017 Bianco Bologna che reca 12,5°. Pieno, corposo, assai persistente, molti sentori di frutta e fiori bianchi maturi. Da uve Pinot Bianco, Sauvignon e Pignoletto.

Un ottimo vino davvero. Ecco il pecorino stagionato della Azienda Colo’ ubicata a Castello di Serravalle. Davvero eccellente. Il Dottor Carlo Gaggioli da qualche tempo produce un ottimo formaggio di fossa che avevo già degustato.

Veramente una chicca. Ora è la volta del Parmigiano Reggiano del Caseificio Santa Lucia che si trova a Rocca di Roffeno che è davvero superlativo. La serie si chiude con un formaggio d’alpeggio.

Li accosto con Benessum Rosso Bologna Riserva 2015 che porta 14 °. Pieno, intenso, vellutato, persistente, rivela note di spezie quali pepe nero e tabacco con sentori di fiori rossi e frutta di bosco.

Tutti i deliziosi formaggi potevano essere abbinati con miele di acacia, castagno e tiglio di un apicoltore del territorio e con aceto balsamico e Saba della Azienda Gaggioli. Sono veramente pochissimi i produttori di Saba nel comprensorio dei Colli Bolognesi.

Carlo Gaggioli ha parlato con il suo stile delle caratteristiche dei vini della cantina. Classici e ottimi tortelloni di ricotta guarniti con burro e salvia sono arrivati dopo la degustazione dei formaggi.

Continuo con il Benessum Rosso Bologna Riserva. Chiudiamo questa gustosa ed eccellente serata con una mousse di yogurt bianco e ricotta arricchita con frutti di bosco.

Ci viene servito in mariage Ambrosia Passito da uve Pignoletto. Ad ogni formaggio si poteva abbinare, come abbiamo fatto, uno dei vini della Cantina Gaggioli a seconda delle preferenze.

Davvero un piacevole e interessante giovedì sera al quale seguiranno altre cene a tema organizzate al Borgo delle Vigne con la usuale cura e attenzione. 

Umberto Faedi 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button