Stile e Società

Houston chiama Puglia, e l’Associazione dei Pugliesi nel Mondo risponde

La Camera di Commercio Italo-Americana in Texas organizza a Houston per il 14 e 15 aprile 2015 l’evento “Taste of Italy” dedicato alla promozione dei prodotti italiani del settore Food&Wine, che prevede incontri B2B con buyer e importatori del Texas, Louisiana ed altri Stati.

L’Associazione Internazionale dei Pugliesi nel Mondo intende esservi presente a sostegno dei prodotti enogastronomici della Terra di Puglia e volerà a Houston per promuovere il Made in Puglia nel Mondo, sollecitando i produttori locali a partecipare.

L’Associazione, che ha sede nazionale Gioia del Colle (BA), secondo i propri fini statutari opera a beneficio dei pugliesi emigrati in altre regioni d’Italia ed all’estero, affinché sia mantenuto vivo il legame con la terra di origine e le radici culturali. Attraverso attività di informazione, formazione, partecipazione, punta a sostenere iniziative per la promozione e lo sviluppo del patrimonio linguistico e culturale di ogni comune pugliese, valorizzando le tradizioni popolari e in particolare ogni prodotto Made in Puglia,MADE IN PUGLIA sia umano che materiale, anche all’estero .

Il mercato texano riveste un non sottovalutabile spazio commerciale per i prodotti autentici italiani Food&Wine, benché a Houston, città cosmopolita con circa 6 milioni di abitanti, la presenza italiana non sia tanto radicata come sulle coste Est e Ovest e il marchio made in Italy ancora non ancora ben conosciuto.

Grazie alle politiche di incentivazione e de-fiscalizzazione, e la quasi inesistente burocrazia, il Texas si posiziona tra le economie più grandi al mondo, con un PIL in costante crescita (+ 3,7% nel 2013) e disoccupazione ai minimi Usa (5,2%). Ad Houston il costo della vita è il più basso tra le grandi metropoli statunitensi, con uno reddito medio intorno ai 75 mila dollari all’anno. Il settore del food&wine è un piede portante per l’economia della metropoli.

E nell’ottica della ‘ri-educazione alimentare’, sostenuta da Obama e consorte, è fondamentale sollecitare l’attenzione per la qualità di quello che si mangia e si beve.

La presenza dei prodotti pugliesi, orecchiette pugliesitra le eccellenze Made in Italy e della dieta mediterranea, proverà a conquistare i buyer, le catene della grande distribuzione organizzata e della ristorazione texana e statunitense, contando sulla stampa specializzata ed i food-blogger.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

One Comment

Back to top button