Stile e Società

Il Giro d’Italia omaggia la Docg Montefalco Sagrantino nel suo 25 anno di età

Compleanno importante per la Docg Umbra, che festeggia in grande stile la sua 25a vendemmia. Ad omaggiarla il Giro d’Italia nell’edizione dei suoi 100 anni.

Programmata per il 16 maggio, la “Crono Sagrantino” tra Foligno e Montefalco sarà la decima tappa.  La competizione ciclistica continua così a strizzare l’occhio al mondo del vino per il quarto anno di fila. La prima tappa dedicata all’enologia italiana è stata la Barbaresco – Barolo del 2014, l’anno successivo onore al Prosecco con la Treviso – Valdobbiadene, mentre nel 2016 è toccato al Chianti Classico con il percorso Radda in Chianti – Greve in Chianti.

La “Sagrantino Stage” di questa edizione prosegue nel contatto che unisce due mondi fortemente legati alla valorizzazione del territorio, come ha sottolineato anche il presidente del consorzio Amilcare Pambuffetti a margine della presentazione Milanese del Giro 2017. Dello stesso avviso anche il Sindaco di Montefalco Donatella Tesei: “La cultura del vino rappresenta uno dei linguaggi più suggestivi per promuovere un territorio. E’ espressione non solo di un’eccellenza produttiva ma anche delle sue peculiarità artistiche e culturali “.

La crono tappa si snoderà tra i vigneti per circa 39 chilometri tra Bevagna e Montefalco, toccando anche i comuni di Giano dell’Umbria e Gualdo Cattaneo. Diverse le iniziative previste, dalle degustazioni a tema  alla nuova pista ciclabile, inaugurata dal Consorzio Tutela Vini di Montefalco.

Il tracciato, già percorribile, è disegnato sullo stesso itinerario della tappa. A margine è corredato da una dettagliata segnaletica verticale, per permettere ai ciclo turisti di individuare facilmente i punti di interesse aumentando così le opportunità di promozione per il territorio.
Bruno Fulco


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button