Vini e Ristorazione

Giro di boa

La vita va per la sua strada, ma durante il percorso si può invertire direzione, andare da tutt’altra parte, basta credere nell’attimo che ispira a nuove prospettive, in una scelta innovativa, adrenalinica per i rischi che comporta e prendere al volo l’opportunità di vivere l’emozione di una nuova vita.

Così è stato per Betti e Pasquale, architetti a tempo pieno assorti dai ritmi della città di Napoli, il richiamo della casa e dei terreni di famiglia nella quiete incontaminata di Torchiara, in provincia di Salerno, questo negli anni novanta il loro giro di boa.

La scelta di una vita bucolica, la sfida stimolante di produrre su quel fazzoletto di terra vitata tra i monti del Cilento e così vicino al mare, uve ricche dell’essenza del luogo, della saggezza della natura unitamente alla propria filosofia di concepire il vino.

Un’ulteriore sfida nel mondo dello spumante metodo Classico, “La Matta”, sin dal nome la certezza di una scelta vincente, che trasmette perfettamente la filosofia di produzione Casebianche, la conversione al biologico, la riduzione al minimo degli interventi sia in vigna che in cantina.

Nell’inconsueta bottiglia trasparente avviene la seconda fermentazione attivata non dal liqueur de tirage ma da una quantità di mosto della prima fermentazione, conservato a basse temperature fino all’imbottigliamento, senza aggiunta di lieviti e zuccheri.

La Matta è spumante da uve Fiano in purezza, senza sboccatura, a dosaggio zero, che conserva i lieviti esausti fino alla stappatura della bottiglia, per poi liberarli in sospensione al calice. Sentori immediati agrumati, che si palesano con un gusto pieno, fresco e sapido, rimane lungo e piacevole al palato,  realmente artigianale e sincero nella sua originalità territoriale.

Angela Merolla
www.casebianche.eu


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button