Tribuna

Estate…. tempo di Rosa Rosae!

Non siamo a scuola, parliamo di Bardolino Chiaretto, esattamente dell’azienda Guerrieri rizzardi con il Rosa Rosae.

Il colore di questo Bardolino Rosa Rosae è molto più chiaro rispetto a quelli del 2015, potremmo definirlo rosa bubble gum, ma con la gomma il paragone finisce qui, alcune sfumature color buccia di cipolla. Un colore che fa venire voglia di bere, con un’etichetta semplice e pulita come nello stile dell’azienda.

Al naso mostra profumi di fiori e spezie molto intensi e si percepisce la suggestione della rosa; in bocca, delicato ed elegante, sprigiona tutta la sua potenza e si distingue bene la frutta rossa. Ha veramente stupito tutti.

Lo abbiamo assaggiato e riteniamo sia ottimo da solo come aperitivo, per pranzo, nelle calde ore estive in riva al mare da abbinare anche con frutta ghiacciata, ottimo con pesce bianco alla griglia, sogliola o nasello, e indicato con delle crudità di pesce. Il suo inteso sapore scioglie la grassezza dei condimenti acidi, lasciando un ottimo sapore di vino al palato.

Note dall’azienda
Richiama alla mente la brezza del Lago di Garda, la rosa dei venti lacustri e gli intensi profumi delle limonate in fioritura.
Prodotte tremila bottiglie da uve Corvina e Rondinella con una piccola percentuale di Marcobona, vitigno a bacca bianca presente solo nei terreni di Guerrieri Rizzardi fin dal 1920. Questo vitigno dona al vino un tipico aroma di spezie e di frutti, con leggero sentore di mela cotogna.

I vigneto, quattro ettari, sono posizionati a nord-sud ideale esposizione per l’arco solare, e da questi nasce il Rosa Rosae.

scheda tecnica
Rosa Rosae 2016 Rosato Veronese Igp
Vigneti: le uve sono raccolte dai vigneti Tacchetto a Cavaion e Dògoli a Bardolino.
Suolo: ciottoloso, argilloso e calcareo di origine morenico glaciale.
Superficie catastale: 4 ha circa a Bardolino e 1 ha a Cavaion
Densità vigne/ha : da 1.905 (pergola) a 5.000 (guyot)
Forma d’allevamento: Casarsa e guyot semplice
Vinificazione e affinamento: le uve diraspate e pigiate vengono fermentate in vasche d’acciaio per 12 ore. Segue svinatura e vinificazione in bianco in ambiente ridotto. La fermentazione alcolica viene condotta per 10 – 12 giorni a temperatura controllata di 15°-16° C, in vasche di acciaio inox termo condizionate.
Vitigni: 80% Corvina, 10% Rondinella, 10% Marcobona
Affinamento: 2- 3 mesi in vasche di acciaio inox termocondizionate
Produzione: 3.333 bottiglie
Dati analitici del vino:
Titolo alcolometrico: 13.10%
Acidità totale: 5.50 g/l
PH: 3.11
Zuccheri riduttori: 3.00 g/l

Guerrieri Rizzardi
Azienda Agricola – Strada Campazzi 2 – 37011 Bardolino (VR) – Italia
Tel +39-045-7210028 Fax +39-045-7210704 www.guerrieri-rizzardi.it – mail@guerrieri-rizzardi.it


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button