Notizie Italiane

Ecogastronomia a Vallesaccarda.

A Vallesaccarda, AV,  ci si prepara ad ospitare una due giorni tutta da gustare, arricchita dalla presenza di rinomati chef che daranno prova della propria abilità culinaria durante la Cena-Teatro in programma sabato 9 novembre presso il Centro Sociale del comune irpino. Lo spettacolare happening gastronomico rappresenta il momento centrale della Rassegna d’Arte Culinaria dell’Appennino Meridionale, giunta quest’anno alla terza edizione.

L’evento è organizzato e promosso dall’Amministrazione Comunale di Vallesaccarda, che ha scelto di investire sulla promozione del territorio, certa che solo iniziative come questa, strutturate e durevoli nel tempo, possano avere una ricaduta positiva sull’economia e sull’immagine locale. Si parte dalla valorizzazione del binomio gastronomia e risorse naturalistiche del territorio, peculiarità eccellenti di tutta l’area della Baronia, dedicando la Rassegna d’Arte Culinaria alla gastronomia ecosostenibile, vale a dire quella forma di arte culinaria che aspira a soddisfare il palato utilizzando prodotti e ingredienti nati nel pieno rispetto della natura. Il tema portante della Rassegna è infatti il rapporto tra “Tradizione e Innovazione” gastronomica, variamente interpretato dagli chef partecipanti alla Cena-Teatro, con la creazione di capolavori di gusto che raccontano di tradizione e profumano di innovazione. A rappresentare la tradizione la Famiglia Pagliarulo del Ristorante Minicuccio di Vallesaccarda, che dal 1910 tramanda l’arte del buon mangiare. Al fianco della Famiglia Pagliarulo si esibirà Antonio Pisaniello, patron del Ristorante La Locanda di Bù di Nusco,con una combinazione di tradizione e ricerca, di gusto per l’autentico e creatività. Per l’innovazione, invece, la Famiglia Fischetti del Ristorante Oasis Antichi Sapori di Vallesaccarda, che da sempre propone piatti legati all’armonia dei sapori di una volta, adattati alle esigenze gastronimiche contemporanee. Con la Famiglia Fischetti Franca De Filippis del Ristorante La Pergola di Gesualdo, abile nel tradurre in gusto le geometrie di una tradizione gastronomica che si unisce ad una nuova fantasia. Gli chef daranno vita ad un originale spettacolo culinario durante il quale illustreranno i piatti preparati, gli ingredienti utilizzati e le tecniche adoperate. Una cena “diversa” che non mancherà di sorprendere e affascinare. A condurre la serata Antonella Petitti, giornalista e direttrice della testata “Rosmarino news”.
Per partecipare alla Cena-Teatro è obbligatoria la prenotazione.
Tutte le info sul sito web: www.vallesaccardaecogastronomica.it
Simone Ottaiano
s.ottaiano@egnews.it


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button