Notizie Italiane

Cùscusu, quello vero!

Dal 5 all’11 maggio a Trapani una settimana alla riscoperta dell’autenticità e della qualità della cucina del territorio con degustazioni, visite guidate, incontri e laboratori. L’iniziativa a cura dall’associazione culturale Trapaniwelcome.

Un viaggio attraverso la riscoperta delle tradizioni gastronomiche, la rassegna culinaria “Cùscusu” che dal 5 all’11 Maggio si svolgerà a Trapani. Eventi, incontri e degustazioni che avranno come protagonista un piatto fortemente legato all’identità territoriale del capoluogo siciliano: il cùscusu. La rassegna mira a valorizzare e preservare il grande patrimonio culinario del territorio favorendo una sinergia fra le diverse eccellenze locali.

 

Qualità, recupero delle tradizioni e delle tecniche tramandate di generazione in generazione, utilizzo di ingredienti genuini e fortemente legati al luogo d’origine: questa l’idea portante di una manifestazione che tutela la biodiversità della cucina territoriale, contro ogni forma di omologazione e standardizzazione. Ogni giorno, dal lunedì al venerdì, si potranno gustare deliziosi piatti di cùscusu e dolci tipici nei ristoranti e nelle pasticcerie aderenti all’iniziativa; sabato 10 e domenica 11 maggio, si svolgerà un evento pubblico nella suggestiva piazza del Mercato del Pesce con laboratori e degustazioni di diverse versioni di cùscusu, rigorosamente alla trapanese.

 

Un evento su misura per turisti e visitatori, che darà la possibilità di creare la propria esperienza, scegliendo fra le tante proposte in programma. La manifestazione proseguirà anche sui social media. “Cùscusu” infatti darà la possibilità agli internauti di seguire e condividere aggiornamenti, curiosità e il work in progress sul sito web www.cuscusu.it, twitter (@Cuscusu) instagram (CuscusuTrapani) e facebook (https://www.facebook.com/pages/Cùscusu/57842485224958).

 

L’iniziativa, realizzata dall’associazione culturale Trapaniwelcome, con il coinvolgimento di numerosi enti e associazioni culturali attive nel territorio, oltre al comune di Trapani e quelli di Erice, Paceco e Favignana.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button