Concorso culinario La Medusa

Concorso culinario La Medusa

Print Friendly, PDF & Email

Fra gli appuntamenti di Wineup Expo 2018, spazio all’arte culinaria con la sfida fra gli Chef in rappresentanza di tutta la Sicilia, presso l’Anfiteatro Palici delle Cantine Patria, dal 19 al 22 luglio a Castiglione di Sicilia (Ct).

 

Dal vino al cibo, gli appuntamenti di Wineup Expo 2018 che si svolgerà dal 19 al 22 luglio alle pendici dell’Etna. In programma il concorso culinario La Medusa con la sfida fra gli Chef provenienti dalle diverse zone siciliane, diverse per tradizione e per tipicità enogastronomiche, che gareggeranno promuovendo creatività, innovazione seguendo la tradizione.

 

Per l’edizione 2018 la Sicilia mette in campo il Top sia in termini di menù sia di eccellenze produttive, con le materie prime fornite dai partners della manifestazione: Coldiretti, Pasta Etna Pastificio Alberto Poiatti e tantissime eccellenze vere chicche della cucina siciliana, dal Tartufo nero siciliano, al caviale di lumaca produzione esclusiva dell’azienda “Lumaca Madonita” e tante altre peculiarità locali.

 

In degustazione i vini delle migliori Cantine siciliane e l’unica acqua dell’Etna, Cavagrande. A fine pasto sarà presente pure il filu ferru aromatizzato alle pere dell’azienda sarda “Mure è lughe” di Remo Caddeo di Dualchi.

 

La giuria che valuterà i concorrenti in gara è composta da grandi esperti e giornalisti di settore: Franco Virga, personalità indiscussa della cucina palermitana, suoi sono i ristoranti di maggiore tendenza del capoluogo siciliano, il Bocun, la Buatta e il ristorante Gagini Vucciria; Antonio Iacona, giornalista enogastronomico, direttore responsabile di Enonews e coordinatore editoriale de Il Cuoco; Lugi Salvo sommelier Ais, giornalista enogastronomico, direttore responsabile del Giornale VinoCibo; Piero Rotolo, giornalista enogastronomico direttore responsabile di Egnews; Giuseppe Raineri, fiduciario Slow Food Trapani e collaboratore Slow Food editore; Flavia Buscema, direttore della rivista enogastronomica online INeat e Stefano Barbagallo area manager Italia meridionale Zanussi Professional.

 

Gli Chef in gara: Nino D’ambrogio (Agriturismo Vultaggio, Trapani); Gianfranco Conticello (Ristorante La Marinara, Marsala); Angelo Genna (Ristorante Il Giullare, Alcamo); Paolo Di Domenico (Ristorante Lo Scrigno dei Sapori, Palazzolo Acreide); Marco Giuliano (Ristorante Il Cinghiale, Palazzolo Acreide); Gianni Savasta (Trattoria del Gallo, Palazzolo Acreide); Salvatore Mazzullo (Ristorante Hotel Capo Taormina, Taormina); Gerica Motta (Ristorante Wincity, Catania) e Tonino Puglisi (Ristorante Hotel Resort Il Picciolo, Castiglione di Sicilia). I Pasticceri in gara: Andrea Alì (Ristorante Andrea Sapori montani, Palazzolo Acreide); Nello Barone (Hotel Capo Taormina, Taormina) e Giuseppe Ricciardi (Pasticceria Acese, Acireale).

 

La manifestazione è patrocinata dalla Presidenza della Regione Siciliana, dall’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio della Regione Siciliana (Irvo), dai dipartimenti di Agraria degli Atenei di Palermo e Catania, dai Comuni di Castiglione di Sicilia, Linguaglossa, e da diversi Consorzi di tutela dei vini a Doc nazionali e regionali e dal Comune di Sennori in provincia di Sassari.

 

Sponsor della manifestazione sono: Pasta Etna Alberto Poiatti, Puleo srl, Cavagrande, Rifra Food Ingrediants srl, HTS enologia, Enodoro, IP assistence, Widex Italia. Parteners del progetto: Officina Etna eventi e Wine App della Ladyoak Ltd, con sede a Manchester. Per informazioni consultare www.wineupexpo.it o scaricare gratuitamente l’applicazione Wine App.

 

About The Author

Related posts