Stile e Società

Concorso culinario La Medusa

Fra gli appuntamenti di Wineup Expo 2018, spazio all’arte culinaria con la sfida fra gli Chef in rappresentanza di tutta la Sicilia, presso l’Anfiteatro Palici delle Cantine Patria, dal 19 al 22 luglio a Castiglione di Sicilia (Ct).

 

Dal vino al cibo, gli appuntamenti di Wineup Expo 2018 che si svolgerà dal 19 al 22 luglio alle pendici dell’Etna. In programma il concorso culinario La Medusa con la sfida fra gli Chef provenienti dalle diverse zone siciliane, diverse per tradizione e per tipicità enogastronomiche, che gareggeranno promuovendo creatività, innovazione seguendo la tradizione.

 

Per l’edizione 2018 la Sicilia mette in campo il Top sia in termini di menù sia di eccellenze produttive, con le materie prime fornite dai partners della manifestazione: Coldiretti, Pasta Etna Pastificio Alberto Poiatti e tantissime eccellenze vere chicche della cucina siciliana, dal Tartufo nero siciliano, al caviale di lumaca produzione esclusiva dell’azienda “Lumaca Madonita” e tante altre peculiarità locali.

 

In degustazione i vini delle migliori Cantine siciliane e l’unica acqua dell’Etna, Cavagrande. A fine pasto sarà presente pure il filu ferru aromatizzato alle pere dell’azienda sarda “Mure è lughe” di Remo Caddeo di Dualchi.

 

La giuria che valuterà i concorrenti in gara è composta da grandi esperti e giornalisti di settore: Franco Virga, personalità indiscussa della cucina palermitana, suoi sono i ristoranti di maggiore tendenza del capoluogo siciliano, il Bocun, la Buatta e il ristorante Gagini Vucciria; Antonio Iacona, giornalista enogastronomico, direttore responsabile di Enonews e coordinatore editoriale de Il Cuoco; Lugi Salvo sommelier Ais, giornalista enogastronomico, direttore responsabile del Giornale VinoCibo; Piero Rotolo, giornalista enogastronomico direttore responsabile di Egnews; Giuseppe Raineri, fiduciario Slow Food Trapani e collaboratore Slow Food editore; Flavia Buscema, direttore della rivista enogastronomica online INeat e Stefano Barbagallo area manager Italia meridionale Zanussi Professional.

 

Gli Chef in gara: Nino D’ambrogio (Agriturismo Vultaggio, Trapani); Gianfranco Conticello (Ristorante La Marinara, Marsala); Angelo Genna (Ristorante Il Giullare, Alcamo); Paolo Di Domenico (Ristorante Lo Scrigno dei Sapori, Palazzolo Acreide); Marco Giuliano (Ristorante Il Cinghiale, Palazzolo Acreide); Gianni Savasta (Trattoria del Gallo, Palazzolo Acreide); Salvatore Mazzullo (Ristorante Hotel Capo Taormina, Taormina); Gerica Motta (Ristorante Wincity, Catania) e Tonino Puglisi (Ristorante Hotel Resort Il Picciolo, Castiglione di Sicilia). I Pasticceri in gara: Andrea Alì (Ristorante Andrea Sapori montani, Palazzolo Acreide); Nello Barone (Hotel Capo Taormina, Taormina) e Giuseppe Ricciardi (Pasticceria Acese, Acireale).

 

La manifestazione è patrocinata dalla Presidenza della Regione Siciliana, dall’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio della Regione Siciliana (Irvo), dai dipartimenti di Agraria degli Atenei di Palermo e Catania, dai Comuni di Castiglione di Sicilia, Linguaglossa, e da diversi Consorzi di tutela dei vini a Doc nazionali e regionali e dal Comune di Sennori in provincia di Sassari.

 

Sponsor della manifestazione sono: Pasta Etna Alberto Poiatti, Puleo srl, Cavagrande, Rifra Food Ingrediants srl, HTS enologia, Enodoro, IP assistence, Widex Italia. Parteners del progetto: Officina Etna eventi e Wine App della Ladyoak Ltd, con sede a Manchester. Per informazioni consultare www.wineupexpo.it o scaricare gratuitamente l’applicazione Wine App.

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button