Notizie Italiane

Colli Berici: un territorio pronto a stupire

Due week end, dal 30 marzo al 1 aprile e dal 6 all’8 aprile sui Colli Berici, per scoprire le bellezze ed i sapori del territorio vicentino in occasione della mostra Van Gogh

Due fine settimana da vivere all’insegna dell’arte e della cultura; è la proposta che l’Associazione Strada dei Vini dei Colli Berici in collaborazione con Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza, il Consorzio Pedemontana Veneta e Colli e l’agenzia di promozione turistica Svagā, hanno ideato per far conoscere al pubblico le eccellenze di un territorio tanto ricco e tutto da scoprire. L’occasione è la mostra «Van Gogh. Tra il grano e il cielo» in corso nelle sale della magnifica Basilica Palladiana in centro a Vicenza.

Il primo appuntamento è per venerdì 30 marzo, sabato 31 e domenica 1 aprile 2018, seguito dal weekend successivo, da venerdì 6 a domenica 8 aprile 2018; si arriva a Vicenza il venerdì sera, con sistemazione in agriturismo e cena tipica con specialità della zona berica. Il sabato sarà dedicato all’esplorazione dei Colli in bicicletta, con un’escursione tra siti storici e preistorici che si concluderà con il pranzo in un’azienda agricola della zona e una degustazione di vini e prodotti tipici. Nel pomeriggio i più piccoli potranno trascorrere alcune ore in fattoria didattica, mentre per gli adulti sarà prevista una degustazione in distilleria. La domenica si partirà in bicicletta alla volta del centro di Vicenza attraverso la pista ciclabile della Riviera Berica, con la possibilità di visitare alcune ville venete, come Villa Carli, Villa Valmarana ai Nani e Villa Capra Valmarana, detta La Rotonda, oppure si potrà proseguire e visitare il centro storico della città e visitare la mostra.

Un programma ricco per vivere una immersione nel territorio, per scoprirne le sue bellezze storico-naturalistiche, ma anche gastronomiche. Ottimi i vini caratteristici della zona: le varietà che si esprimono al meglio in questo territorio sono quelle a bacca rossa come Cabernet, Merlot, Carmenére ed il Tai Rosso, vitigno autoctono che il Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza si sta impegnando a valorizzare. E come sempre il miglior abbinamento cibo/vino è l’abbinamento per territorio che qui offre le specialità tipiche della gastronomia locale come lo squisito Bacalà alla vicentina, la Soprèssa Vicentina D.O.P., l’olio extravergine di oliva DOP Berico Euganeo, il miele, i formaggi.

«Sopra e sotto i Colli Berici» è realizzato nell’ambito del Progetto di eccellenza «Valorizzazione dell’enogastronomia e della tipicità regionale come turismo esperienziale» con il Patrocinio della Regione Veneto. È organizzata dall’Associazione Strada dei Vini dei Colli Berici

Il programma completo e dettagliato è disponibile qui 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button