Stile e Società

A Cavaglià Campionato della Panissa e Festival dei Menhir

Da venerdì 5 a domenica 7 maggio 2017 grande festa a Cavaglià, dove si svolge l’ottavo campionato mondiale della “Panissa” (piatto tipico piemontese a base di riso, che ha le sue varianti di nome e di fatto da zona a zona), in contemporanea alla seconda edizione del Festival dei Menhir.

Il monumento megalitico farà da sfondo all’esibizione di ruppi di rievocazione storica allestiranno scene di vita, banchi di artigianato, esibizioni di giocolieri e di falconeria e persino un combattimento in stile celtico e medievale, mentre verrà dato spazio a dimostrazioni di attività esperienziali a cura dell’Associazione Forza Vitale.

Per tutta la durata della kermesse sarà presente un servizio bar e di ristorazione con piatti tipici della tradizione regionale, a cura della Pro loco di Cavaglià.

Ma il vero fulcro della festa è la gara della “Panissa”, organizzata dalle Città del Riso, a cui concorrono i Comuni di Cavaglià, di Roasio e di Santhià 2. Le Giurie sono due: quella popolare, formata dal pubblico partecipante, e quella tecnica presieduta da Edoardo Raspelli, critico enogastronomico e conduttore televisivo.

L’evento molto atteso si aprirà alle 19:15 di sabato 6 maggio e, mentre la giuria dei tecnici, sorvegliata da Raspelli, l’esperto dalle ironiche critiche che ha stipulato una polizza sull’olfatto, valuterà i crismi del piatto tradizionale, il pubblico assaggerà tutte le tre Panisse in gara e potrà votare la migliore. Tra i partecipanti alla votazione verrà estratto un premio.

Ore 20, seguirà una cena con menù dedicato ai menhir, sempre a cura della Pro loco di Cavaglià.
Allieterà la serata, dalle 21 alle 22.30, il concerto delle Mondine, che proporranno canti popolari piemontesi.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button