Premio Mediterraneo Packaging 2022Vini e Ristorazione

Cantine Di Legami vince a 5 Sfumature di Vino

Il Grillo Berlinghieri Igp Terre siciliane 2016 ha conquistato la giuria tecnica e quella popolare. Buona affermazione per il Roero Arneis Docg 2016 di Massucco e il Durello Igt 2015 di Tonello. Apprezzati l’Etna Bianco Luci Luci Doc 2014 di Al-Cantara e l’Albana Sette Note Doc Romagna 2016 di Podere Morini.

 

Il Grillo Berlinghieri Igp Terre siciliane 2016 dell’azienda Di Legami è stato il vino più votato sia dalla giuria tecnica, sia da quella popolare, ottenendo il massimo risultato. Inoltre, sebbene i vini erano serviti alla cieca, il Berlinghieri è stato riconosciuto da un’altissima percentuale del pubblico, segno che questo vino, per le sue caratteristiche si fa ricordare.

“Una gran bella soddisfazione – ha detto Sebastiano Polinas, enologo dell’azienda Di Legami – che ci ripaga del lavoro fatto. Sapere che il nostro vino è conosciuto e apprezzato sempre più dal grande pubblico ci inorgoglisce. Un grazie agli altri produttori che con i loro vini di qualità presentati hanno concorso alla riuscita della serata”.

 

Una buona affermazione hanno avuto il Roero Arneis Docg 2016 di Massucco e il Durello Igt 2015 di Tonello. Apprezzati l’Etna Bianco Luci Luci Doc 2014 di Al-Cantara e l’Albana Sette Note Doc Romagna 2016 di Podere Morini con un distacco risicato rispetto all’Arneis e al Durello.

E’ stata una serata speciale, all’insegna del buon vino, della cucina d’autore e della buona compagnia. Oltre ai produttori presenti, tanti gli appassionati che hanno partecipato alla cena presso il ristorante Il Mulino di Scopello per 5 Sfumature di Vino, che si conferma un format interessante per pubblico e per produttori.

 

La giuria di esperti composta da giornalisti e enologi ha apprezzato tutti i vini degustati, con le loro  peculiarità, espressione dei vari territori vinicoli d’Italia, dal Piemonte, al Veneto, all’Emilia Romagna, alla Sicilia.

La serata si è conclusa con un assaggio del Passito di Pantelleria dell’azienda Minardi e i sigari del Club Amici del Toscano. Appuntamento alla prossima edizione.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button