Vini e Ristorazione

Cantina Ramaddini riapre al pubblico

La cantina di Marzamemi (Sr) riaprirà le porte lunedì 24 maggio e annuncia la conquista di due ori al concorso enologico nazionale di Pramaggiore.

 

Riparte nel migliore dei modi la cantina Ramaddini, Vignaioli a Marzamemi. Lo fa con ben due medaglie d’oro conquistate nel contesto del più antico concorso enologico d’Italia, quello della Città di Pramaggiore, nell’area metropolitana veneziana.  Il Moscato di Noto Doc Passito Biologico “Al Hamen” 2019 e il Noto Doc Nero d’Avola Riserva “Patrono” 2016 hanno conquistato la commissione giudicatrice, guidata dall’enologo di fama Riccardo Cotarella e dal presidente Luciano Moretto, regalando così alla Sicilia due ori.

Inoltre, “Al Hamen” Passito di Noto ha anche ottenuto il punteggio più alto per regione di appartenenza, altro prestigioso riconoscimento rilasciato dalla Giuria. La Mostra Nazionale di Vini della cittadina veneta è rinomata, infatti, per il suo appuntamento annuale con le valutazioni e degustazioni di vini Docg, Doc e Igt e quest’anno è giunta alla sua 60° edizione, rendendola di fatto la più antica d’Italia.

“Siamo lieti e fieri – commenta uno dei due titolari, Carlo Scollo – che la filosofia dei Vignaioli Ramaddini e le sue produzioni enoiche riescano a conquistare altri prestigiosi riconoscimenti ma, ancor di più, siamo lieti che la nostra scelta di produrre interamente in biologico venga ripagata nel tempo e con l’apprezzamento di addetti ai lavori, clienti, aficionados e wine lovers”.

 

E soprattutto a queste ultime categorie, gli affezionati al mondo del vino, suonerà come musica la notizia che anche cantina Ramaddini è pronta alla tanto attesa riapertura. Da lunedì 24 maggio, infatti, per un numero massimo di 30 persone e con tutte le cautele e norme vigenti da rispettare (indossare la mascherina, rispettare almeno un metro di distanza e disposizione distanziata tra i tavoli), la cantina riapre le proprie porte e stapperà le proprie bottiglie.

 

Per prenotarsi, è possibile contattare l’azienda telefonicamente o direttamente sul sito (www.ramaddini.com), ottenendo anche maggiori informazioni sulle varie degustazioni ed etichette proposte. Le visite potranno essere effettuate alle ore 11,00 la mattina ed alle ore 16,00 il pomeriggio.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button