Curiosità

Broken and Mended Cups: golden idea for Illycaffè

Che idea, se per caso qualche oggetto si rompe non pensate di riattaccare accuratamente i pezzi con colla invisibile, mettete in evidenza le crepe, magari pennellandole con polvere d’oro.

È un principio filosofico orientale che concepisce la rottura e la riparazione come parti integranti della storia di un oggetto, un elemento da non nascondere, dettaglio importante anche per fermare il ricordo ad un evento preciso, che magari ha dietro una vicenda da raccontare.

Però bisogna essere artisti famosi per farsi venire questa idea per oggetti da collezione, specie se ti propongono di impiegare il tuo talento per rinnovare l’immagine di tazzine di caffè per un grande marchio.
Yoko Ono, l’artista giapponese, classe 1933, Yoko Onodalla vita movimentata sia prima che dopo l’unione con John Lennon e ancora più alla ribalta negli anni seguenti la morte del cantante dei Beatles, ha accettato di firmare la nuova collezione per la Illycaffè ed ha usato la metafora dell’antica arte giapponese del Kintsugi, una tecnica di riparazione delle ceramiche rotte o incrinate che usa l’oro come collante.

Sei tazzine più una.
Sei tazzine che mostrano delle crepe aggiustate con l’oro, su sei piattini che raccontano, sintetizzati a mano da lei stessa, altrettanti eventi catastrofici che hanno colpito la terra, con la data e il luogo del tragico evento, e le parole “riparato nel 2015”. La settima tazzina della collezione, la Unbroken Cup, è intatta, senza crepe né riparazioni, teoricamente infrangibile, ed esprime un progetto di speranza con la scritta: «This cup will never be broken as it will be under your protection» (“Questa tazza non si romperà mai finché sarà sotto la tua protezione”).

La collezione, intanto, è visibile al MoMA di New York dal 17 maggio al 7 settembre 2015, e per il momento si potrà acquistare soltanto in America: 250 dollari per il set completo, numerato e accompagnato da un libretto. La Unbroken Cup, la settima tazzina, è disponibile a 40 dollari.
Successivamente, la collezione arriverà in Italia e in Europa.

Come ha detto Carlo Bach, direttore creativo di illycaffè, «Basta avere questa Illy Art Collection davanti agli occhi per pensare subito alla fragilità del mondo, alla possibilità del perdono e alla speranza in un futuro migliore che dipende in buona parte dalle nostre azioni».

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button