Punti di Vista

Best Gourmet 2020 gli Award li consegna il Governatore Luca Zaia

Prendiamo la bella giornata di ieri cosi ben descritta dal nostro Giuseppe Casagrande, che racconta con dovizia l’evento dell’anno. Eravamo li anche noi e tra un brindisi di Sauvignon di Venica, Collio, e una bollicine di cento mesi  di Sandro de Bruno diamo ancor più spazio, pubblicando il racconto scritto da Giuseppe Casagrande.

Potenza di Maurizio Potocnik. L’editore della Guida Best Gourmet of Alpe Adria, pur in piena recrudescenza pandemica, ha vinto la sfida con il Covid radunando a Jesolo il fior fiore dell’enogastronomia mitteleuropea in occasione della premiazione ufficiale dei vincitori degli Awards 2020.

Alla cerimonia  svoltasi alla TerrazzaMare Marcandole al cospetto del Faro di Jesolo è intervenuto anche il neo rieletto governatore del Veneto Luca Zaia che ha avuto parole di compiacimento per la Guida e per i premiati, ambasciatori delle eccellenze di quella vasta macroregione europea che comprende Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Emilia Romagna, Austria, Slovenia e Croazia.

Da standing ovation il menu di gala curato con la consueta signorilità e professionalità dai ristorante Marcandole di Salgareda e TerrazzaMare di Jesolo. Sfiziosissimo il menu di TerrazzaMare: sashimi di ricciola con gazpacho di pomodorini, lampone, burrata e mandorle. Crema di patate con cioccolato bianco, mela verde e cozze. Sarde dorate. Risotto cacio e pepe con tartare di scampi. Magnum con yogurt magro, aceto balsamico, cioccolato e pistacchi.Altrettanto sfizioso il menu delle Marcandole: lecca lecca di mazzancolle con confettura di ananas. Toast di gamberi. Macarones di polenta, capasanta e pomodoro secco. Tonno con fondo bruno e maionese di soia. Spuma di zabajone con polvere di gelato al cioccolato. Splendidi i vini abbinati. Una selezione da Grand Prix: Villa Sandi, Sandro De Bruno, Borgo Conventi, Venica & Venica, Firmino Miotti, Amandum, Winkler. Caffè freddo gourmet selezione Oro Caffè. Che altro aggiungere? Semplicemente chapeau ai protagonisti della giornata: ristoratori, vignaioli, artigiani del gusto. In alto i calici.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button