Bologna e il resto del mondo

Berliner Wine Trophy: l’Italia prima per i vini in degustazione

Berliner Wine Trophy: l'Italia prima per i vini in degustazione

Berliner Wine Trophy è una delle più importanti competizioni internazionali per il mondo del vino.

L’italia vinicola ha iscritto 1285 vini e ha superato i padroni di casa che ne presentano 1240.

La Spagna paese produttore concorrente diretto è presente con 1102 e l’altro nostro acerrimo concorrente ossia la Francia con 593, non tantissimi in verità.

Il Portogallo è al quinto posto con 286 vini e c’è una novità.

La Repubblica Popolare Cinese si presenta a Berlino con oltre 200 vini ed è la prima volta che la sua presenza è così importante.

Assai interessante la suddivisione dei campioni presentati dalle nazioni partecipanti.

Il 91 % sono vini fermi bianchi, rosati e rossi e l’8 % vini spumanti.

L’Italia schiera molti Prosecco DOCG e Metodo Classico.

Berliner Wine Trophy: l’Italia prima per i vini in degustazione

Una piccolissima percentuale ossia l’1 % sono vini impropriamente detti dolci e liquorosi che arrivano a Berlino da Italia, Spagna, Portogallo e Ungheria.

La varietà Zibibbo è quella maggiormente rappresentata per i vini provenienti dalle nostre vigne.

La giuria del Concorso è formata da 160 giudici che arrivano da 31 nazioni.

I giudici italiani sono 16 inferiori di numero solo ai tedeschi.

Le degustazione delle bottiglie si tengono con il patrocinio di VinoFed, OIV –

Organizzazione Internazionale della Vite e del Vino e Federation Mondiale des Grands Concours Internationaux de Vins et Spiritueux.

Berliner Wine Trophy: l’Italia prima per i vini in degustazione

La correttezza dello svolgimento del Concorso e delle degustazioni è assicurata dalla discreta vigilanza della UIOE – Unione Internazionale degli Enologi.

Le degustazioni si tengono rigorosamente alla cieca e ad ogni tavolo di assaggio e valutazione i giudici conoscono solo tipologia, vitigno e annata del vino che stanno valutando.

Solo il 30 % dei vini inviati per ogni categoria al Concorso saranno in lizza per una medaglia dopo una attenta valutazione.

Tre le categorie di medaglie assegnate dalla giuria: Berlin Silver Medal – Medaglia d’argento per i vini con punteggio minimo di 82/100, Berlin Gold Medal – Medaglia d’oro con almeno 85/100 e Berlin Gran Gold – Gran Medaglia d’oro con almeno 92/100. 

Umberto Faedi


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button