Agenda

Assoenologi Sicilia sceglie Pantelleria

Da giovedì 7 a domenica 10 luglio, l’isola ospiterà la 22° edizione dell’Enosimposio, la tradizionale convention di categoria che vedrà riuniti per quattro giorni gli enologi siciliani.

 

Si svolgerà a Pantelleria la 22° edizione dell’Enosimposio di Assoenologi Sicilia. Per l’edizione 2016, il comitato di sezione ha scelto una location particolare che per il mondo del vino siciliano rappresenta una gemma preziosa, una perla nel cuore Mediterraneo.

 

“A Pantelleria, viticoltori coraggiosi e aziende – ha spiegato il presidente di Assoenologi Sicilia, Giacomo Salvatore Manzo – portano avanti una tradizione millenaria che ha dato e continua a dare lustro alla nostra Sicilia. Il nostro compito quest’anno sarà di approfondire tutte le tematiche che riguardano il vino isolano e di analizzare come questo si presenta sul mercato”.

 

Il programma prevede l’arrivo sull’isola di Pantelleria nella giornata di giovedì. La mattina successiva alle ore 9.00, presso l’hotel Suvaki, inizio dei lavori con i saluti dell’enologo Manzo, presidente Assoenologi sezione Sicilia, di Salvatore Gabriele, sindaco Città di Pantelleria, di Domenico Pocorobba, dirigente scolastico dell’Isiss “Abele Damiani” di Marsala, di Giancarlo Moschetti, coordinatore del corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia di Marsala e di Giacomo Gagliano, direttore dell’ufficio territoriale I.C.Q.R.F Sicilia.

 

A seguire una presentazione del territorio di Pantelleria a cura del giornalista Salvatore Gabriele, direttore di Pantelleria Internet. Le riflessioni sulle Doc saranno invece affidate a Antonio Rallo, presidente del Consorzio Doc Sicilia, e a Benedetto Renda, del Consorzio di Tutela vini Doc di Pantelleria.

 

La mattinata si chiuderà con una degustazione dei vini più rappresentativi dell’isola. La giornata di sabato inizierà con una presentazione della viticoltura pantesca a cura degli enologi Nicola Poma e Antonino Santoro per proseguire poi con la visita delle cantine Rekale (Miceli), Donnafugata – Kamma e Carlo Pellegrino &C – Cuddie Rosse.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button