Agenda

Api, lotta biologica e integrata, insetti commestibili, entomologia forense

L’importanza degli insetti dalla lotta biologica integrata è uno dei temi che saranno trattati nel corso del XXVI Congresso Nazionale Italiano di Entomologia, organizzato dal Dipartimento di Scienze agrarie, forestali e alimentari dell’Università degli Studi di Torino.

Il Congresso nazionale, momento di confronto tra gli entomologi italiani, si apre lunedì 7 giugno e dura fino all’11 giugno 2021.

Verranno presentati i risultati di centinaia di studi sui temi emergenti di questi ultimi anni.

La lotta biologica e integrata, ritenuta fondamentale per una difesa delle produzioni agrarie ambientalmente ed economicamente sostenibile, ha raccolto moltissimi contributi con speciale riguardo alle specie esotiche di nuova introduzione, quelle che vengono anche definite “insetti invasivi”.

Largo interesse è incentrato sulle tematiche connesse all’apidologia, ossia alla tutela e salvaguardia degli impollinatori, soprattutto in relazione con gli aspetti legati all’ambiente e ai cambiamenti climatici, così spesso chiamati in causa.

Un altro tema che sarà affrontato è pertinente alla “entomologia merceologica e urbana”, con un particolare spazio riservato agli insetti commestibili e dedicato alle ricerche sulle proteine a basso costo energetico derivanti dagli insetti.

Non mancherà lo spazio per la dimostrazione del modo con cui gli entomologi, possono contribuire a risolvere casi giudiziari anche piuttosto complessi per la risoluzione dei crimini. Studiando larve e insetti adulti, attraverso i loro stadi di sviluppo, addosso al corpo di una persona, si può risalire al tempo di morte.

Il Congresso avrebbe dovuto svolgersi fisicamente a Torino, ma quest’anno gli organizzatori hanno ripiegato sul sistema a distanza.

Il Congresso di Entomologia sarà inaugurato lunedì 7 giugno alle ore 15:30, in diretta simultanea dall’Aula Magna Cavallerizza Reale dell’Università degli Studi di Torino, dall’Aula Cinese dell’Università degli Studi di Napoli, dalla Direzione del Dipartimento di Scienze dell’Università Roma Tre e dall’Anfiteatro del Museo Civico di Storia Naturale “Giacomo Doria” di Genova.

I collegamenti via web, anche per gli eventi collaterali, favoriranno la partecipazione a un pubblico più vasto di interessati alle tematiche entomologiche, compresi studenti e laureandi.

Due video divulgativi, curati da Luca Mercalli e Stefano Vanin, sono disponibili sul canale YouTube del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari @DISAFA UniTo.

Maura Sacher

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button