Curiosità

Aperitivi profumati…d’Elba!

L’Elba e il suo profumo. Anzi i suoi profumi.  Come si valorizza un territorio? Anche facendo conoscere i  suoi profumi, le sue essenze. È in questo contesto che Vetrina Toscana e il Consorzio Elba Taste che, nel percorso della valorizzazione dell’Isola d’Elba, hanno deciso di affiancare una importante realtà elbana,  che produce profumi per la persona, ai profumi dei cibi.

Un’insolita esperienza olfattiva che unirà Acqua dell’Elba, manifattura di profumi, che ospiterà in alcuni dei suoi punti vendita, degli aperitivi “ profumati” con le essenze dell’isola.  Rosmarino, lavanda, ginepro, elicriso…note mediterranee che si potranno ritrovare come percorso olfattivo ideale negli aperitivi Gourmet.Acqua-dellElba-1-980x480

Un evento che parla di territorio facendo attenzione alla sua conservazione e che unisce vari attori ed è il proseguimento ideale  del Progetto l’Elba In Vetrina.  L’evento ha ottenuto anche il patrocinio del Parco Nazionale Arcipelago Toscano, l’Ente che vigila rigorosamente sul territorio (come sanno bene i moderni  eroici “vignaioli” che vogliono riprendersi terreni da restituire alla viticultura).

Acqua dell’Elba si è impegnata a “curare” la  “Via dell’essenza”, 127 chilometri di sentieri divisi in 12 tappe ognuno dei quali dedicato proprio ad una tipica essenza dell’Isola con un dislivello in salita di 6.927 metri.
Un impegno che fa comprendere come questi “aperitivi profumati” in programma dal 10 maggio all’11 giugno siano un percorso olfattivo completo che mostra le essenze in tutte le loro sfaccettature.
A gestire gli incontri  gli chef elbani  più rappresentativi che proporranno creazioni culinarie che racconteranno l’isola all’interno dei bellissimi punti vendita di Acqua dell’Elba.

Queste le date:

10 maggio, Firenze, negozio di via Calzaiuoli, 45r –

17 maggio, Siena, Via dei Banchi di Sopra, 20  –

24 maggio, Lucca,  Via Fillungo 65-

11 giugno, marciana Marina, Via R. Margherita 54 e Via Aldo Moro 69.

 

 

Roberta Capanni 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button