Punti di Vista

Anniversari

Come doveroso per tutti gli anniversari, ci piace celebrare il nostro, di questo giornale che ha superato la boa dei vent’anni di attività editoriale.
Anche se non vanno più di moda le celebrazioni, a meno che non siano di stampo politico, e allora i soldi se ne trovano, a discapito del bilancio statale sempre più in bancarotta e del popolo sempre più arrabbiato, noi ci teniamo a far sapere che non siamo nati ieri, e di acqua sotto i ponti ne abbiamo vista.

Siamo infatti entrati in rete il 7 marzo 2000 come “Cluboliovinopeperoncino”, sito internet di comunicati stampa, recensione di vini e altre iniziative. Non è il caso di rifare tutta la storia, già rivissuta quando ricordammo i 16 anni della nostra fondazione, né di elencare le “rivoluzioni” al nostro interno, compensate dal raggiungimento di un ambizioso obiettivo: essere una rivista indipendente, senza padroni sopra la testa o comandanti all’interno.

Nel corso degli anni sono approdati, e passati, molti articolisti, oltre centocinquanta tra giornalisti e aspiranti tali hanno scritto su queste pagine, e in un modo o nell’altro ci hanno fatto arrivare dove siamo. Abbiamo uno staff di collaboratori validi, liberi redattori di notizie, svincolati da ogni costrizione o imposizione o implicazione retributiva. E con il presente staff intendiamo andare avanti, tenendo la porta aperta a chi vorrà proseguire con noi la strada.

Non siamo propriamente una testata convenzionale nel settore dell’editoria enogastronomica, bensì “Giornale nazionale popolare”, definizione che ci diede un giornalista esterno perché a suo parere facevamo “tendenza”. E ci piace esserlo, perché siamo gente con i piedi per terra e riteniamo che volare troppo alto spesso fa perdere la dimensione della realtà.

Nel 2012, ossia 8 anni fa, altro anniversario, fondammo il “Premio Mediterraneo Packaging” finalizzato a stimolare i produttori ad investire in marketing destinato alle migliori etichette sulle bottiglie di vino e di olio. E, nonostante il lockdown dell’emergenza sanitaria, non abbiamo saltata l’edizione 2020 (ottava, appunto) per mantenere l’impegno con i produttori, già fin troppo “ammaccati”, vessati da balzelli e legacci burocratici incomprensibili.
8^ edizione quest’anno anche per la Guida on line “Il vino per tutti” (www.ilvinopertutti.it).

Nello stesso anno, sono state avviate le procedure per staccare e tenere distinte le testate “Egnews” ed “Oliovinopeperoncino”, ognuna con il proprio direttore responsabile, ma la voce di entrambe è sempre l’eco di quel mondo che non si piega alle convenienze, al business, alle speculazioni.

Siamo al servizio dell’Italia di Qualità, delle sue eccellenze e del variegato mondo che ruota attorno all’agroalimentare. Raccontiamo il tempo che fa, l’aria che tira.
Tanto che in Egnews abbiamo sostituito il titolo della Rubrica “Editoriali” in “Punti di vista”, per dare spazio ai nostri collaboratori di esprimere la loro visione di questo mondo, sempre più inquieto.

Il lockdown delle attività imprenditoriali e produttive ha rallentato anche il nostro lavoro, però ci teniamo a far presente a tutte le aziende italiane, che a noi hanno fatto riferimento in questi anni, che non le abbiamo dimenticate e che faremo sempre sentire la loro voce, per altri 20 anni almeno … anche accontentandoci di dieci …

La Redazione


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button