Curiosità

Anche ippo-turismo a Fieracavalli 2015

Tremila cavalli di 60 razze, 350mila metri quadrati di aree espositive, oltre 750 aziende da 25 nazioni diverse, quasi 200 le iniziative in calendario tra gare, campionati, esibizioni FIERACAVALLI esibizione4e sfilate, convegni, spettacoli, ma anche show cooking e degustazioni enogastronomiche, tutto questo sarà a disposizione dei 160 mila visitatori attesi a Fieracavalli di Verona dal 5 all’8 novembre 2015.

Nella sua 117^ edizione, per sottolineare ancora di più l’affinità naturale che lega il cavallo e il territorio, Fieracavalli arricchisce “La Valigia in Sella”, il progetto espositivo nato nel 2014 per proporre iniziative turistiche legate al cavallo, con la prima guida “Italia a Cavallo”, edita dal Touring Club Italiano, che sarà presentata venerdì 6 novembre alle ore 12.45 presso il Pad. 4 stand C2.

Sempre sul fronte del turismo, si registra quest’anno nei giorni di Fiercavalli la nuova proposta espositiva di Veronafiere: al PalaExpo viene presentato il primo Salone del Turismo Rurale, dedicato alle nuove forme di turismo green, che già caratterizzano i territori italiani.

A tale proposito il comprensorio del Soave e dell’Est Veronese dal 5 all’8 novembre a Fieracavalli racconta il modo di vivere il territorio in sella ad un cavallo, tra rievocazioni storiche, “cura etica” del vigneto e piatti della tradizione, a cura del Consorzio per la tutela vini Soave e Recioto di Soave.

Perché usiamo il cavallo nel vigneto
Perché usiamo il cavallo nel vigneto

Turismo e viticoltura sono strette a filo doppio nella presente edizione di Fieracavalli, a cui il Consorzio del Soave prende parte con una duplice presenza: allo stand “L’Osteria del Gusto” (Area B) saranno presenti Strada del Vino Soave, Strada del Vino Lessini Durello, Strada del Vino Arcole, Strada del Merlara; e al Palaexpo di Verona Fiere, con “La Posta del Gusto”, uno spazio dedicato al meglio della tavola e dell’accoglienza, voluto dal Consorzio per promuovere l’ospitalità, i prodotti tipici e l’enogastronomia.

All’Osteria del gusto, tutti i giorni, è possibile assaggiare una serie di piatti delle tradizioni locali, come i piselli di Colognola, la Sopressa, il bollito con la pearà o la torta al Melo Decio, solo per citarne alcuni, in abbinamento ai diversi vini dell’area veronese.
Mentre, la “Posta del Gusto” si propone come luogo di aggregazione dei tanti mediatori territoriali che da sempre sono direttamente impegnati in attività di promozione turistica e di valorizzazione delle differenti aree produttive. In tutti questi comprensori produttivi sono ancora oggi ben note le poste, cioè i luoghi di sosta per il cambio del cavallo che i tanti commessi viaggiatori utilizzavano per spezzare lunghe tratte e dare tregua agli animali.

Il comprensorio produttivo del Soave è senza dubbio un luogo principe per il cavallo che, sostituito dai trattori, sta oggi gradualmente tornando in auge non solo per il piacere di una cavalcata tra i filari di Garganega ma anche per la cura del vigneto.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button