Stile e Società

Al Sial di Parigi il meglio dell’agroalimentare italiano oltre che mondiale

Dal 21 al 25 ottobre 2018, Parigi diventa la capitale mondiale dell’agroalimentare, con il biennale Salone Internazionale dell’Alimentazione, SIAL, che da quasi 50 anni si pone come cardine strategico per l’industria internazionale del food, baricentro per il presente dell’alimentazione e d’ispirazione per lo sviluppo di tutto il settore agroalimentare, dalle materie prime alle attrezzature per la loro trasformazione e somministrazione.

L’Italia è uno degli oltre 100 Paesi del mondo rappresentati al SIAL 2018, e si attesta il secondo posto per numero di aziende partecipanti grazie ai suoi oltre 800 espositori che portano le eccellenze dell’agroalimentare del nostro Paese, suddividendosi ben 21 settori espositivi del Parco delle Esposizioni.

Oltre ai principali Consorzi nazionali, in qualità di ambasciatrici del gusto tutto italiano saranno presenti anche diverse autonome aziende locali, che condivideranno gli stand istituzionali. La Fiera parigina è una grande occasione per imprese ed enti di mostrare ad oltre 160.000 visitatori professionisti da tutto il mondo le forme più promettenti del settore agroalimentare italiano.

Fonte d’ispirazione al Sial di quest’anno saranno i temi di benessere e sostenibilità, per una maggiore attenzione alla qualità, al valore nutrizionale e ai metodi di produzione, anche per fronteggiare le nuove tendenze di mercato che mirano ad imporre cibi e gusti rispondenti a tradizioni multiculturali.
Non a caso, a Sial 2018 un intero settore sarà dedicato all’“Alternative Food”, ovvero ai cibi salutari, ecosostenibili e biologici.
Come novità del Sial 2018, il “Sial Innovation”, evento rivolto alle diverse tendenze alimentari mondiali dove saranno presenti oltre 2.500 nuovi prodotti per una cucina tendente all’eccellenza.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button