Info & Viaggi

A Moneglia una famiglia e un orto con doppio cappello

Nel grazioso borgo di Moneglia, incastonato tra verdi montagne a strapiombo sul mare del Levante ligure, a metà strada tra le Cinque Terre e Portofino, la famiglia Schiaffino ha aggiunto un’attrazione in più a Villa Edera & La Torretta.

Villa Edera & La Torretta, hotel a tre stelle, a conduzione familiare, forte di una tradizione alla quinta generazione, ha intrapreso un percorso “green”, tutto in casa.

Grazie alla creatività del giovane chef Jorg Giubbani, l’esordio del ristorante “Orto” è stato premiato con l’inserimento nell’ambito volume I Ristoranti e i Vini d’Italia de Le Guide de L’Espresso, meritandosi un doppio cappello.

Un grande riconoscimento di rilancio, frutto di un lavoro maturato con la passione per la cucina, l’ospitalità e la cura del dettaglio.

Lo chef Giubbani, originario di Sestri Levante, dopo alcune esperienze in Francia e in Spagna e ben 5 stagioni invernali in Trentino, ritorna in Liguria avendo sempre mantenuto nel cuore i sapori e gli odori della sua terra.
A Villa Edera ha trovato spazio l’amore per la tradizione e la sua creatività, potendo coniugare il mare, l’orto e la montagna, in un percorso stagionale ricco di ricordi d’infanzia e di connessioni con la natura.
Mangiare a “Orto by Jorg Giubbani” è un viaggio attraverso la Liguria.

Gli esterni di Orto si sviluppano su oltre tre livelli di pendio, contornati da una vegetazione lussureggiante. Scendendo pochi scalini, si arriva al giardino ricco di aromatiche e agrumi, frutta e verdura, fonti di ispirazione per la creazione di nuovi piatti.

Il team della famiglia Schiaffino, Edi, Orietta e la figlia Francesca, oltre allo chef Giubbiani, si avvale anche di Giorgio Altomonte, pasticciere e artista di scenografie, di Francesco Badeli, che ha cura della sala e della mixology, e di Paola Bacigalupo, sommelier.

Orietta Schiaffino è anche esperta di vini, già sommelier AIS con diploma. Da qualche anno ha riscoperto assieme al marito Angelo un vigneto di famiglia abbandonato, che oggi produce in esclusiva per il ristorante un’etichetta di Sangiovese in purezza: “La Vigna Ritrovata”.

https://www.villaedera.com/it/

Maura Sacher

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button