Notizie Italiane

IL MIGLIOR SOMMELIER DELL’ANNO

Il miglior Sommelier dell’anno è il Restaurant Manager del Lux Lucis, uno dei ristoranti dell’Hotel Principe Forte dei Marmi presente sulle guide enogastronomiche  più importanti come Michelin ,  L’Espresso 2015, Gambero Rosso e la Touring Club Italia. Il suo nome è Sokol Ndreko e  lo scorso 21 settembre ha ricevuto il premio BIWA 2015

Biwa, ovvero Best Italian Wine Awards, che premia ogni anno i 50 migliori vini d’Italia e che ha visto nella carta dei vini pensata da  Sokol Ndreko,  una lettura innovativa.

Una carta ricca ma anche moderna che mette al centro  il vitigno, l’elemento più importante del vino come dichiara il sommelier.
Così la carta dei vini del Lux Lucis di Forte dei Marmi offre una scelta  di circa 600 etichette frutto della ricerca continua di vini e vitigni anche  quelli meno considerati per i quali l’intervento del sommelier è di grande importanza.

Il pensiero ispiratore di Sokol Ndreko si basa sulla interazione con il cliente;  è importante fargli conoscere anche etichette meno blasonate, far parlare il vino dove si ritrova tutta l’armonia di un territorio. Una scelta che non delude quasi mai il cliente.

Roberta Capanni

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco.
Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746

Sonia Biasin

Wine Writer, Diplomata sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button