Vini e Ristorazione

“Zi Filicella”

Lo trovo sul trattore per gli ultimi spostamenti, indaffarato a sistemare le cassette per l’indomani, quando inizierà a vendemmiare il Fiano per il suo spumante.

All’azienda Picariello mi riceve la moglie Rita, gentilissima mi mostra la sua cantina e chiacchierando davanti ad un tagliere di salumi e formaggi, degustiamo insieme i loro vini.

“Tutti figli ma con qualche differenza” mi dice, i Fiano voluti con passione, i rossi nati un po’ per accrescere la famiglia, il Greco figlio adottivo e lo spumante un vezzo di tarda età.

Una realtà vitivinicola Irpinia, che come tante ha la sua storia da raccontare, ha qualcuno da ringraziare. E tutto nacque dalla terra che Rita ereditò dalla mamma Filicella, un noccioleto che rendeva sempre meno, poi la decisione mirata a stravolgere la coltura per impiantare viti, improvvisandosi in un’attività nuova ma che si prospettava un ottimo investimento.

Zi Filicella non vedeva di buon occhio questa decisione, incredula guardò sparire uno per uno gli alberi di nocciole che avevano contribuito a crescere, da vedova, le sue figlie.

Dopo i dovuti anni il vigneto ha dato i suoi frutti, poi i vini e i consensi inaspettati di mercato e della critica, ma non c’è stato un ordine giusto dei fatti, Zi Filicella non ha avuto il tempo di godere dei riconoscimenti, che volevano essere un ringraziamento ai suoi sacrifici e alla rinuncia del noccioleto amico di una vita.

Rita perciò ha dedicato il loro Aglianico alla mamma, tenace e di buona tempra come il vino, che ora attraversa i mari e viaggia per i fiordi Norvegesi.

Angela Merolla

“Azienda Agricola Ciro Picariello”
Summonte- Avellino
Tel 0825 702 516

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button