Whisky giapponese al Roma Whisky Festival con gli importatori Rinaldi

Whisky giapponese al Roma Whisky Festival con gli importatori Rinaldi

Print Friendly, PDF & Email

Ci è gradito comunicare che da Fratelli Rinaldi Importatori verrà presentata la novità 2018 nel mondo dei whisky giapponesi, il Kamiki, per la prima volta in degustazione alla settima edizione del “Roma Whisky Festival by Spirit of Scotland” nello spazio Rinaldi 1957, in programma il 3 e 4 marzo prossimi.

Kamiki (il cui nome è composto dalle parole Kami, che significa Dio, e Iki, Respiro) è il primo whisky al mondo con finitura in botti di cedro giapponese, materiale chiamato Yoshino Sugi, per secoli usato per costruire i templi e deriva da Ōmiwa, uno dei più antichi santuari shintoisti del Giappone (a Nara), tempio tutelare dei produttori di alcolici giapponesi.

Yoshino Sugi è considerato il miglior legno per la produzione di botti per le bevande giapponesi, grazie al suo profumo rinfrescante. È anche noto per la piacevole consistenza morbida che aiuta a calmare la mente e il corpo.

Il whisky Kamiki, prodotto da Yoshino Spirits a Osaka, è un blended whisky di malto, non filtrato a freddo, creato in lotti limitati con rari whisky al malto giapponese, miscelati con pura acqua di sorgente, di alta qualità.
Nota di degustazione: perfettamente bilanciato, stupisce per le note di erica, miele, prugna giapponese, rovere, torba, sentori di sandalo e tè verde.
Disponibile in bottiglia da 50 cl. con cartiglio rosso sul collo e gradazione alcolica a 48% vol., questo prodotto ha già vinto premi quali la medaglia d’oro al San Diego Spirits Festival e al Global Spirit Awards di Las Vegas, oltre all’importantissima medaglia d’argento all’International Wine & Spirit Competition IWSC 2017.

Altra novità giapponese della Fratelli Rinaldi Importatori è il whisky Fuji Sanroku, il cui nome significa “Ai piedi del Monte Fuji”, prodotto dalla Fuji Gotemba Distillery, di proprietà del Gruppo Kirin. La distilleria è immersa nella natura del Monte Fuji, a 620 metri s.l.m. con aria pulita, umidità moderata e acqua pura, zona ricca di minerali: tutte condizioni perfette per la produzione di whisky. La distilleria realizza tutti i processi di produzione, dall’infusione (mashing) all’imbottigliamento. È la più grande distilleria di whisky al mondo. Nota di degustazione: Al naso abbiamo note di torta di mele, pere cotte, vaniglia. Al palato caldo e leggermente pungente con note di mela, cereali, biscotti e pepe nero. Gradazione Alcolica: 50% alc. vol.

Kamiki e Kirin in Italia sono venduti e distribuiti esclusivamente da Fratelli Rinaldi Importatori (www.rinaldi.biz).

Maura Sacher

About The Author

Related posts