Vini e Ristorazione

Vitenda, l’agenda del “Vitivinicultore”

Uscita la ventiquattresima edizione di Vitenda, l’agenda del “Vitivinicultore”, uno strumento utile non solo per i produttori vinicoli, ma per tutti coloro che vogliono essere a contatto con il magico mondo del vino.

Nelle pagine interne troviamo una ricca panoramica dei libri che parlano di vite e vino, alcune novità, altre riedizioni. Lungo le settimane vengono riportati i  consigli di “Cento anni fa” estrapolati da Il Coltivatore, giornale di agricoltura pratica fondato dal prof. Ottavi alla fine dell’Ottocento, aforismi e notiziole, riferimenti bibliografici degli articoli che trattano di vite e di vino apparsi sulle principali riviste specializzate nell’anno appena trascorso. A fondo pagina uno spazio per i QR CODE, che in questa edizione  facilitano l’accesso sul web ai principali blog che trattano di vite e di vino.

Numerose le note di tecnica viticola ed enologica redatti da esperti del settore. Per questa edizione si parla dell’annata viticola appena trascorsa, un focus sulla potatura della vite,  da quella di allevamento a quella dopo le gelate invernali e primaverili con uno sguardo sulla destinazione dei sarmenti e sui costi. Nella sezione dedicata alla tecnica enologica viene descritta la fermentazione malolattica nei vari aspetti: dalle prime sperimentazioni all’influenza sulle proprietà sensoriali, il ruolo degli starter, gli effetti sul colore del vino. Nella rubrica Insieme si parla di cooperazione con un  rassegna degli eventi e delle manifestazioni che hanno come minimo comune denominatore il mutualismo e la solidarietà con esempi di vendemmia solidale, di bottiglie di vino che sostengono progetti di ricerca in campo medicale, ma anche di riciclo del sughero usato per la chiusura delle bottiglie.

Per l’acquisto di Viten: www.viten.net dove è possibile trovare anche informazioni sui corsi di viticoltura ed enologia.

Piera Genta


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button