Vinitaly 2019: come muoversi

Vinitaly 2019: come muoversi

Print Friendly, PDF & Email

Al via a Verona, la 53° edizione del più importante salone internazionale dedicato al mondo del vino e dei distillati. Con oltre 120mila visitatori attesi, la circolazione e il sistema dei parcheggi intorno al quartiere fieristico vengono al minimo i disagi. Ecco alcune note utili su trasporti, parcheggi e viabilità.

 

Il mondo del vino si dà appuntamento a Verona con la 53° edizione di Vinitaly, il più importante salone internazionale dedicato al mondo del vino e dei distillati.

 

Come muoversi? Intanto, Veronafiere sede del Vinitaly si trova in viale del Lavoro n. 8, a circa due chilometri di distanza dal casello di Verona Sud dell’autostrada A4 “Serenissima”, dalla Stazione ferroviaria di Porta Nuova e dal centro della città di Verona. Il mezzo migliore è il treno per raggiungere Verona. Veloce e comodo, il treno è il mezzo ideale per chi vuole ottimizzare i tempi di spostamento utilizzando i bus navetta gratuiti dalla Stazione di Verona Porta Nuova o il percorso pedonale diretto alla fiera.

 

Dalla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova i bus navetta sono in partenza dal marciapiede E. Chi vuole andare a piedi, può raggiungere la fiera in 10 minuti attraverso il collegamento ciclopedonale che inizia dal binario 12 (in stazione seguire le indicazioni) e, uscendo dal retro della stazione, attraversa lo Scalo ferroviario e conduce su viale Piave. Qui è possibile prendere un bus navetta o proseguire a piedi, seguendo l’itinerario segnalato dalle frecce direzionali con il logo di Vinitaly.

 

Chi sceglie l’automobile per arrivare a Verona, può utilizzare in via prioritaria il grande parcheggio scambiatore dello Stadio Bentegodi, via dello Sport, comodamente raggiungibile dall’uscita autostradale di Verona Nord sull’autostrada A22 del Brennero. Gratuito tutto il giorno, il parcheggio è collegato al quartiere fieristico dai bus navetta, pure questi gratuiti. L’alternativa per chi esce a Verona Nord è il parcheggio del centro agroalimentare Veronamercato, in via Sommacampagna.

 

Dall’autostrada A4 “Serenissima” l’uscita più vicina al quartiere fieristico è invece Verona Sud, con possibilità di posteggio nel parcheggio Adigeo, con entrata su via Cagnoli. Esauriti questi posti, è consigliato il posteggio nel parcheggio del Cattolica center, in via Torricelli. Tutti e tre i parcheggi sono gratuiti e serviti da bus navetta di collegamento con la Fiera.

 

Per chi arriva in aereo, all’Aeroporto di Verona è disponibile un servizio gratuito di bus navetta “Aerobus” diretto in Fiera, con corse ogni 60 minuti circa, dalle 7.00 alle 20.30. Servizio bus in città, il quartiere fieristico è servito dalle linee urbane feriali 21, 22, 61, 51, 52 (su viale del Lavoro/viale dell’Agricoltura), 23, 24, 73 (lato via Roveggia) e dalle linee festive 91 e 98 (lato stradone S.Lucia/via Roveggia), 96, 97 e 93 (lato viale dell’Agricoltura). Il biglietto costa 1,30 euro. Tutti gli orari su www.atv.verona.it.

 

Il Comune e la Polizia Municipale di Verona mettono a disposizione, all’indirizzo www.veronamobile.it e su Twitter (@veronamobile) un servizio informativo aggiornato in tempo reale sulla disponibilità dei parcheggi cittadini e sulla situazione viabilistica generale, segnalando percorsi consigliati, eventuali rallentamenti o incidenti. La piattaforma web è ottimizzata per la visualizzazione su telefoni cellulari e dispositivi palmari. Vinitaly, inoltre, riporta le informazioni sulla viabilità anche sui propri social media ufficiali. Buon Vinitaly 2019!

About The Author

Related posts