ViniferaForum, a Trento i vini artigianali alpini

ViniferaForum, a Trento i vini artigianali alpini

Print Friendly, PDF & Email

Conferenze, visite in cantina e degustazioni. É questo ViniferaForum, un forum tutto dedicato ai vini artigianali alpini. Una settimana di eventi che culmineranno sabato 24 e domenica 25 marzo al Polo Fieristico di Trento.

Più di 50 vignaioli, provenienti dall’arco alpino, cisalpino e dall’Austria e Slovenia per un evento di importanza nazionale e porre il focus sul meglio della produzione vinicola orientata alla sostenibilità e alla biodiversità con le specificità delle produzioni ad alta quota, per approfondire la conoscenza del terroir alpino e montano.

Due i momenti principali dell’evento, il «Forum» e il «Salone dei Vini»: per tre giorni, Trento sarà al centro della viticoltura alpina, con conferenze, degustazioni e visite a cantine con conferenze tematiche e l’intervento di esperti di enologia, viticoltura e politiche agricole, vitigni resistenti e ricerca enologica con tutte le iniziative a sostegno dell’agricoltura biologica. Al centro di ViniferaForum c’è infatti la possibilità per il pubblico di incontrare i vignaioli alpini e gli operatori del settore nel segno del confronto, tessendo legami tra esperienze locali e favorendo il dibattito su questa scelta produttiva che suscita attenzione crescente nel settore.

Due i momenti, «Il Forum» (21-23 marzo) che rappresenta l’essenza della manifestazione: tre giorni di conferenze, degustazioni e visite in cantina che avranno per protagonisti realtà trentine e da fuori provincia per stimolare il confronto sui temi dell’agricoltura artigianale e sostenibile. Le conferenze tematiche, con l’intervento di esperti di enologia, viticoltura e politiche agricole, verteranno sui temi dei vitigni resistenti, della ricerca enologica, dell’agricoltura di montagna e delle iniziative a sostegno dell’agricoltura biologica.

E poi il «Salone dei Vini» – aperto al pubblico sabato 24 e domenica 25 marzo, dalle 11 alle 19 – dove i produttori proporranno in degustazione i propri vini, con la possibilità per i visitatori di acquistare le bottiglie preferite. Oltre al percorso di degustazione libera, accessibile con l’acquisto del calice al prezzo di 15 euro, sarà possibile partecipare al ricco programma di tasting guidati e conferenze.

Gli appassionati assaggiatori potranno inoltre avventurarsi in sentieri limitrofi al «di-vin percorso» grazie alla presenza di una rosa di artigiani del gusto che accompagneranno il Salone: produttori artigianali di cibo provenienti dal Trentino e un servizio ristorazione, per palati attenti alla qualità, alla genuinità e alla tradizione. In programma anche visite guidate presso i vigneti e le cantine di aziende locali (Foradori) e degustazioni guidate in vari luoghi della città.

Vinifera è un evento ideato dall’Associazione Centrifuga, nata dalla passione di alcune persone per l’enologia e attiva nell’ambito della produzione biologica e sostenibile in campo agricolo e vitivinicolo.
Qui il programma completo

About The Author

Sonia Biasin

Wine Writer, Diplomata sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Related posts