Vini e Ristorazione

Vini di Montagna: premio d’eccellenza al Passito Veneto

Il “Campo delle Feste” Passito Veneto Igt 2008 dell’azienda agricola Sandro de Bruno ha ricevuto il Premio d’Eccellenza Cervim 2014 al 22° Concorso Internazionale Vini di Montagna, che si è tenuto in Valle d’Aosta, organizzato dal Cervim con la collaborazione della Regione Valle d’Aosta, dell’Associazione Vinea (Sierre-Svizzera), della Sezione AIS Valle d’Aosta e col patrocinio dell’OIV (Office International de le Vigne et du Vin).

Il CERVIM, Centro di Ricerca, Studi, Salvaguardia, Coordinamento e Valorizzazione per la Viticoltura Montana, è un organismo internazionale nato con lo specifico compito di promuovere e salvaguardare la “viticoltura eroica”, definita con i criteri identificativi di pendenza del terreno superiore a 30%; altitudine superiore ai 500 metri s.l.m.; sistemi viticoli su terrazze e gradoni; viticoltura delle piccole isole, caratteristiche orografiche estreme o difficili. Peculiarità che rende unico questo concorso.

Sui 550 circa i vini presentati da 222 aziende partecipanti, 158 sono i premiati: 6 grandi medaglie d’oro, 78 medaglie d’oro e 74 medaglie d’argento. Quattordici, inoltre, i premi speciali, tra cui il “Bio Cervim 2014” al miglior vino biologico, il premio “Piccole Isole Cervim 2014” destinato al miglior vino prodotto nelle piccole isole, il premio “Futuro 2014” assegnato ad un giovane viticoltore con età inferiore o uguale a 35 anni e infine, novità di questa edizione, il premio “Donna Cervim 2014” dedicato all’azienda di proprietà di una donna per vino con il miglior punteggio.
Tra le 10 nazioni partecipanti l’Italia con 312 vini si conferma la nazione più rappresentata, seguita in questa edizione dalla Spagna che con 101. Presenti anche Slovenia e Armenia, e novità assoluta il Kazakistan con ben 6 campioni.
Per quanto riguarda le dieci regioni italiane partecipanti, anche in questa edizione la Valle d’Aosta si conferma al primo posto con 77 vini. Presenti la Lombardia, che si aggiudica il primato con 26 cantine e 59 vini, le Province Autonome di Trento e di Bolzano, la Liguria, il Veneto, indi Toscana, Campania, Calabria, Abruzzo, Sicilia, Piemonte e Friuli Venezia Giulia, con 2 soli campioni.

L’Italia ha avuto 1 Premio d’Eccellenza, 1 Gran Medaglia d’Oro, 35 Medaglie d’Oro e 34 d’Argento.

La Medaglia d’Eccellenza, premio speciale assegnato al miglior vino per paese che abbia partecipato con almeno 8 cantine, è andata al Passito IGT Veneto “Campo delle Feste” 2008 della Azienda agricola Sandro de Bruno, di Montecchia di Crosara (Verona), che ha ricevuto anche una delle 6 Gran Medaglie d’Oro complessivamente attribuite, per la categoria “vini dolci” (con residuo zuccherino superiore a 45,1 g/l).

I vigneti dell’azienda sono dislocati tra i comuni di Montecchia di Crosara e Terrossa di Roncà, e si estendono per oltre 12 ettari a 600 m di altezza sul Monte Calvarina, un antico vulcano ormai inattivo che nei secoli ha plagiato il terreno con la propria lava, arricchendola di sostanze minerali, indispensabili a conferire al vino un carattere unico. Le condizioni climatiche e atmosferiche dei luoghi si riflettono inevitabilmente sulla qualità dei vini, massima espressione di questa singolare zona di produzione, vini armoniosi, freschi e minerali che appagano anche i palati più esigenti e soprattutto la passione del vignaiolo Sandro, che ha una precisa filosofia: «assecondare i ritmi del tempo in ogni fase della produzione, lasciando sia sempre la natura a decidere il risultato finale».

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button