Villa Parens al Merano Wine Festival 2015

Villa Parens al Merano Wine Festival 2015

Print Friendly, PDF & Email

Villa Parens è stata selezionata tra le aziende della categoria ‘new entry’ nel mondo del vino per partecipare al Merano Wine Festival 2015, le cui finali si tengono dal 5 al 10 novembre 2015.

Nella giornata di lunedì 9 novembre 2015, dalle 10 alle 17, nelle sale del prestigioso Kurhaus, l’elegante edificio storico nel pieno centro della città di Merano, al Pavillon des Fleures, al banco d’assaggio “Villa Parens” sarà possibile degustare i due vini selezionati con il massimo punteggio, il Blanc de Blancs Metodo Classico Extra Brut e il Sauvignon Ruttars 2014.

A descrivere le peculiarità delle due etichette sarà personalmente Elisabetta Puiatti, titolare assieme al fratello Giovanni, dell’azienda Villa Parens (cantine di Farra d’Isonzo, Gorizia), che in realtà non è del tutto nuova nell’esperienza vitivinicola, avendo solo cambiato nome per motivi commerciali, e cause contingenti, avendo ceduto gran parte di ettari di vigneti e la denominazione originaria ad una Srl.

Oggi la Maison Villa Parens è “un’azienda emergente”, ma ha alle spalle tutta la competenza ereditata dal padre Vittorio, grande sperimentatore di bollicine a metodo classico, e il costante apprezzamento dei consumatori per la qualità dei suoi vini, bianchi e rossi.
La Maison Villa Parens sfrutta i 7 ettari di vitigni rimasti di proprietà sui ridenti pendii delle colline di Ruttars, Vigneti Villa Parens Ruttarssul Collio Goriziano, e utilizza direttamente le proprie uve (Ribolla Gialla, Sauvignon, Pinot nero, Chardonnay), con pigiatura meccanica soft (conferendo le vinacce all’azienda Nonino per le sue grappe), mentre in cantina è categorico il “no” all’uso del legno in rispetto all’identità varietale e territoriale, e si usano vasche in acciaio a temperatura controllata.

Maura Sacher

About The Author

Related posts