Vigen, rassegna dei vini da vitigni autoctoni siciliani

Vigen, rassegna dei vini da vitigni autoctoni siciliani

Print Friendly, PDF & Email

Dal 22 marzo al 24 marzo,  presso l’ex Rettoria di San Domenico di Cefalù, protagoniste le specificità vinicole territoriali, tra banchi di assaggio, masterclass e conferenze.

 

Per la prima volta in Sicilia, dal 22 al 24 marzo 2019, una rassegna interamente dedicata ai vini da vitigni autoctoni siciliani, Vigen. Cefalù, protagonista di rilievo dell’arte, dell’accoglienza turistica e del gusto, diventa vetrina per le aziende vinicole siciliane che puntano alla valorizzazione della specificità vinicole territoriali.

 

La tre giorni cefaludese sarà un percorso di conoscenza e scoperta di vini ottenuti dai vitigni indigeni dell’isola, esaltato dalla straordinaria location dell’evento e dalle bellezze paesaggistiche della cittadina madonita.

 

Vigen, organizzata dall’associazione ARCOM (Artigiani, Commercianti e Ristoratori della città di Cefalù), si svolgerà in una cornice prestigiosa, l’ex Rettoria di San Domenico concessa dalla Curia Vescovile di Cefalù, una struttura ricca di storia che si ricollega alle tradizioni del territorio siciliano che rendono preziosa la cultura e l’offerta enogastronomica della regione.

 

Sarà un’occasione per gli operatori di settore, sia del mondo della ristorazione, sia della distribuzione, per la stampa e per tutti i winelovers di conoscere attraverso i banchi di assaggio, le masterclass dedicate ad alcuni vitigni autoctoni e le conferenze, le grandi potenzialità qualitative del vino siciliano.

 

In questa prima edizione i vini sotto i riflettori delle masterclass saranno quelli ottenuti da i tre vitigni autoctoni più diffusi sul territorio siciliano: Catarratto, Grillo e Nero d’Avola. Vigen vedrà anche momenti dedicati all’arte ed allo spettacolo e coinvolgerà nelle giornate dell’evento i migliori ristoranti ed alberghi di Cefalù.

 

 

About The Author

Related posts