Notizie Italiane

Uno stellato “Tra Puteoli e Pompei”

Capo Miseno, punta estrema della penisola flegrea del comune di Bacoli (NA), la vista si perde nell’abbraccio del golfo di Napoli e Pozzuoli, del canale di Procida e delle isole; uno scenario che sa di divino.

3Questa lingua di terra bagnata dal mare, s’inerpica dolcemente verso il Capo, dove la vegetazione rigogliosa e selvatica profuma di ginestre e riporta alla memoria storia e leggende.

DSC_0004

 

 

“Cala Moresca – Anima Mediterranea” sorge tra tanta bellezza, le sue sale hanno invidiabili vetrate su questo dono della natura, ma le emozioni continuano a tavola con i piatti degli chef resident Angelo Carannante ed Enzo Di Giovanni, e prossimamente al ristorante gourmet “Caracol” integrato nella struttura ad arricchire ancor più la proposta gastronomica del complesso alberghiero.

Ed è proprio in questa prospettiva che si sono svolti gli appuntamenti gastronomici del ciclo “Aspettando Caracol – Le Stelle al Cala Moresca”, incentrati sull’arte culinaria di chef stellati ospiti della struttura.

DSC_0056

 

 

Al Cala Moresca nell’ultimo di questi appuntamenti, lo chef stellato Paolo Gramaglia del rinomato President di Pompei, ha accompagnato gli ospiti in un percorso degustativo dal nome “Tra Puteoli e Pompei”, tratto dal libro dello scrittore puteolano Mario Sirpettino, il quale ha introdotto la serata nell’ intreccio atavico, culturale ed enogastronomico delle due meravigliose realtà campane.

 

 

Poi è stato un susseguirsi di emozioni sensoriali, con i piatti dello chef Gramaglia, realizzati in collaborazione con gli chef resident e la brigata di cucina del Cala Moresca e abbinati ai vini dell’azienda flegrea Di Criscio.

12417568_862379143883998_8989159727705366517_n

Le portate rappresentative dell’epoca romana, sono state rievocative negli ingredienti come nei sapori.

Ogni piatto ha espressamente raccontato di Puteoli(Pozzuoli) e Pompei, passando dal mare al Vesuvio, dal pesce al vino e gli agrumi delle terre vulcaniche, frutti e verdure, colori e profumi di una terra calda di sole e di cuore, fuochi e fiamme, flambè di sapori e di storia tanto antica, tanto attuale.

Angela Merolla


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button