Notizie Italiane

Una vetrina dei prodotti “Made in Puglia” per i Pugliesi nel Mondo

L’Associazione “Puglia nel Mondo”, con il sostegno di diversi sodalizi di pugliesi sparsi nella penisola, per sabato 13 luglio ha organizzato l’edizione 2013 del Premio Internazionale “Pugliesi nel Mondo”, inteso a conferire un segno di riconoscimento ai corregionali che si sono distinti in vari campi professionali dando lustro sia alla terra natia che al nostro Paese in tutto il mondo.

La cerimonia di assegnazione del premio, patrocinata da enti e istituzioni pubbliche e private della regione, si svolgerà presso il Centro Congressi della Cittadella delle Imprese, in Viale Virgilio n. 152, nella Città di Taranto con inizio alle ore 17.
Tra i 26 premiati troviamo i nomi di Lucia Languino (nata a Barletta) scienziata nella ricerca del cancro, lavora a Philadelphia (U.S.A.), Mauro De Candia (nato a Barletta) coreografo, direttore del Teatro Statale di Osnbabruk (Germania), Luigi Colangeli (nato a Lecce) astronomo, coordinatore Esa, Noordwijk (Olanda), Mario Mauro (nato a S.Giovanni Rotondo) Ministro della Difesa, Mons. Angelo Massafra (nato a S.Marzano di S.Giuseppe, Taranto) Arcivescovo Metropolita di Scutari (Albania), giornalisti e atleti, imprenditori e artisti, attori come Riccardo Scamarcio, cantanti come Anna Oxa.

Al termine della manifestazione, tutti i partecipanti gusteranno un prestigioso buffet a base di prodotti tipici pugliesi, provenienti da varie realtà locali, grande occasione per saldare legami, scoprirne dei nuovi, conoscersi e far festa tutti assieme per non dimenticare le radici comuni.
Non c’è niente di meglio dei sapori di casa per risvegliare i ricordi e le nostalgie.

Domenica mattina, 14 luglio, visita guidata al Castello Aragonese e passeggiata nel centro storico di Taranto.

Maura Sacher
m.sacher@egnews.it


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button