Agenda

Trieste Olio Capitale nuova sede e nuovo appuntamento

Trieste Olio Capitale, perduto l’appuntamento con il pubblico nel 2020, ha fissato le date della prossima edizione che si svolgerà a inizio primavera, dal 26 al 28 marzo.

Olio Capitale prepara un’edizione con molte novità nel nuovo “Trieste Convention Center”, la prima delle quali proprio la sede in un sito espositivo, moderno, funzionale, all’interno dello storico comprensorio del Porto Vecchio, nei pressi della stazione ferroviaria, che nel mese di settembre ha già ospitato ESOF 2020.

Dentro all’intero complesso di edifici industriali, di cui il Comune di Trieste è diventato proprietario a seguito della cessione dal Demanio Marittimo, per complessivi 630.000 mq con 40 magazzini, sono stati riqualificati i Magazzini 27 e 28, messi in comunicazione attraverso un ponte esterno di collegamento lungo 30 metri, per farli diventare il più grande Centro Congressi polifunzionale del Nord-Est.

Complessivamente il “Trieste Convention Center” si estende su una superficie di oltre 9.000 mq, di cui 5.000 mq a disposizione degli espositori e visitatori, oltre alla disponibilità di un’area parcheggio dedicata, per alcune centinaia di posti auto gratuiti, e collegato con i mezzi pubblici al vicino centro città e alla Stazione.

Il Centro Congressi di Trieste si presenta in tre padiglioni molto ampi, che permettono di posizionare gli stand senza nessun ostacolo o percorso obbligato. Sono previsti ampi spazi per i convegni, fino a 500 posti, ma la seconda novità di Olio Capitale 2021, organizzato da Aries Scarl – Camera di Commercio Venezia Giulia in collaborazione con l’Associazione nazionale Città dell’Olio, è la nuova Sezione dedicata all’innovazione nell’olivicoltura denominata “Innolio”.

“Innolio” sarà dedicata ai produttori di innovative tecnologie e servizi nel settore olivicolo e si arricchirà di un marketplace esclusivo dell’olio extravergine (Evo) di qualità.
Confermate anche le altre attività collaterali come la Scuola di cucina o l’Oil Bar.

«Stiamo preparando un evento nuovo che possa da un lato rispondere alla richiesta dei visitatori del Salone e delle imprese del settore olivicolo – commenta Antonio Paoletti, presidente della Cciaa Vg -, dall’altro costituire tutto l’anno il punto di riferimento per la produzione olivicola di qualità. Nel nuovo e moderno centro congressuale ed espositivo di Trieste si potranno incontrare le aziende produttrici, degustare gli oli, ma anche trovare nella sezione Innolio le ultime novità per imprese e produttori dedicate all’innovazione nel comparto olivicolo nelle sue molteplici proposte. Al passo con le richieste del mercato e le tendenze dei consumatori stiamo creando il primo e unico mercato virtuale dell’olio extravergine di qualità in cui saranno protagoniste le eccellenze di Olio Capitale 2021: un autentico marketplace affinché tutti possano conoscere le caratteristiche e le peculiarità degli oli proposti per poi acquistarli».

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco.
Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button