Curiosità

Ted, un robot per il Vigneto Italia presentato a Verona

Si chiama Ted l’ultimo arrivato dell’Azienda francese AgTech, che CAI, Consorzi Agrari d’Italia, ha presentato a Fieragricola, Salone internazionale sull’agricoltura appena concluso a Verona e dove un’attenzione particolare era dedicata alla rivoluzione hi-tech nei campi.

Questo macchinario ultratecnologico, nato dalla collaborazione tra Naïo Technologies, esperta in soluzioni di robotica agricola, e VARTA, uno dei più grandi produttori di batterie ad alta tecnologia, compare per la prima volta sul mercato italiano, dopo essere stato lanciato sul mercato americano in occasione del Ces 2022.

Ted è un robot “green”, una tecnologia sostenibile che utilizza solo energia pulita e 100% elettrico, con accumulatori di energia in batterie al litio, che tramite un sistema satellitare si muove automaticamente nel vigneto, eseguendo lavori sulle piante nel pieno rispetto dell’ambiente.

In pratica, Ted è un drone terrestre, alto circa 2 metri, dal peso di 1600 kg, ed è capace di eseguire diverse operazioni colturali sulla vite, lavorando una superficie di 4-5 ettari al giorno in diverse tipologie di terreno.

Può essere impiegato con pendenze fino al 30% per le principali attività lungo i filari, dal diserbo meccanico all’antispollonatura e può lavorare otto ore senza fermarsi sui terreni più diversi, da quelli più argillosi a quelli sabbiosi.

Accanto a TED, nello stand sono presenti anche DINO e OZ, due robot elettrici destinati all’uso agricolo, che lavorano in campo aperto e in serra con le stesse funzionalità di TED, sempre appartenenti al parco macchine Naïo Technologies.

Un ultimo strumento, ancora in fase di sperimentazione, è Orio, di dimensioni maggiori, destinato alle operazioni di campo ma equipaggiabile con sistemi per la lavorazione del terreno e la semina di precisione.

I meccanismi di salvaguardia del vigneto

A Fieragricola, oltre a Ted, trovano spazio altre tecnologie pensate per il settore vitivinicolo.

Dai droni terrestri ad aerei a guida satellitare, dalle centraline meteo di ultima generazione ai sistemi di irrigazione automatica e controllata a distanza tramite app, allo scopo di risparmiare acqua e temporizzare gli apporti idrici alle coltivazioni.

La tecnologia utilizzata consente un monitoraggio economico e tempestivo delle precipitazioni, della temperatura effettiva e dell’umidità relativa sui campi per offrire previsioni del tempo di irrorazione, pianificazione della forza lavoro, modelli per i rischi fitopatologici e le date di infezione per molte colture.

E, ancora, le Smart Trap, contro gli insetti nocivi.
La SMART TRAPP iSCOUT® è una trappola con un sistema fotografico integrato che, grazie al peso ridotto, può essere appesa ovunque nel campo ed è autonoma grazie alla batteria ricaricata da un pannello solare.

La trappola ha una fotocamera ad alta risoluzione combinata con un software di riconoscimento visivo che consente il conteggio automatico delle catture con l’obiettivo di supportare il lavoro degli agricoltori, riducendo i costi e aumentando la produttività.

Gli strumenti di salvaguardia dei vigneti sono ormai all’avanguardia tecnologica e portano la “rivoluzione digitale” nelle campagne, ma ovviamente la formazione in questo ambito è fondamentale.

Grazie a loro le aziende agricole potranno ottenere importanti risparmi sui costi aziendali e una produzione di maggiore qualità.

Maura Sacher

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button