Stile e Società

Te Gusta la Marchigiana?

Al Centro Fieristico “Fiere della Campania”  la quarta edizione dell’evento dedicato alla razza bovina.
Dal 6 all’8 settembre, in concomitanza con i due eventi fieristici “Made in Campania Expo” e “Mac Legno Sud”, ad Ariano Irpino “Fiere della Campania” ospiterà la quarta edizione di “Te Gusta la Marchigiana?”, kermesse gastronomica dedicata alla pregiata razza bovina e organizzata dall’Associazione ES Eventi.

La storia della razza Marchigiana, selezionata non per produrre latte migliore o in maggiore quantità, ma per ottenere carni qualitativamente superiori e animali dotati di una maggiore resistenza al lavoro, inizia verso la metà del XIX secolo, quando gli allevatori marchigiani incrociarono il bovino podolico autoctono (derivato dal “Bovino dalle grandi corna” giunto in Italia nel VI secolo d.C.) con tori chianini. L’effetto di questo incrocio fu una trasformazione evidente del bovino: miglior sviluppo muscolare, mantello più chiaro, corna più corte e testa più leggera. Dopo un ulteriore incrocio con la razza Romagnola, avvenuto agli inizi del XX secolo, al fine di abbassare la statura degli animali e rendere la razza adatta al lavoro dei campi, la Marchigiana assunse i caratteri attuali. Dai bovini marchigiani si ottiene una carne tenera e raffinata da assaporare nei più svariati modi. Grigliata o alla brace, tagliata a straccetti o arrostita, la carne di Marchigiana è un secondo invitante, ancor più se accompagnato da verdure di stagione o dagli ottimi formaggi irpini, come il Pecorino di Laticauda o il Caciocavallo Podolico. Ma intrigante è anche il suo accostamento ai primi piatti, come ingrediente di sughi saporiti, ideali per esaltare la pasta fatta in casa, tradizione ancora viva in Irpinia e in tutta l’area di produzione. Per tre giorni la marchigiana sarà protagonista di un evento accompagnato da musica, spettacoli e animazione, che faranno degna corona al menù tipico proposto per l’occasione. Stands gastronomici presenteranno il meglio della produzione tipica locale, invitando alla scoperta dei prelibati prodotti irpini e offrendo così l’occasione ai visitatori di scoprire le bontà del territorio. A conclusione dell’evento vi sarà l’elezione di “Miss Te Gusta 2013”. Un appuntamento di gusto e tradizione da non perdere.

Simone Ottaiano
s.ottaiano@egnews.it


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button