Vini e Ristorazione

Take!Puglia: i commensali alla prova del gusto

L’hanno chiamata “cena-contest”, non una gara, non un concorso, solo una giocosa sfida tra i commensali nel mettere alla prova i propri sensi giudicando il miglior abbinamento vino-cibo, secondo un copione ideato da Davide Gangi, editor del portale Vinoway, con l’esplicito obiettivo di «rafforzare il legame tra l’emisfero del Cibo e quello del Vino».

Si tratta di una serie di appuntamenti proposti nei ristoranti degli chef che hanno partecipato all’edizione “Take!Puglia 2013” tenutasi a Terlizzi, Bari, nata come Primo Festival enogastronomico pugliese, nello scopo di dare risalto ai produttori delle eccellenze enogastronomiche pugliesi.
In quell’occasione sei chef avevano presentato un piatto, alle cantine pugliesi spettava il compito di presentare i loro vini in abbinamento; una giuria di professionisti aveva decretato il migliore accostamento cibo-vino.

Nelle cene-contest, di cui la prossima si svolgerà il 20 marzo 2014, invece, è il pubblico dei commensali a stabilire il vino più adatto, tra le quattro etichette proposte per ogni serata, al piatto preparato.

Questa volta tocca allo chef stellato Maria Cicorella, che presso il “Pashà – restaurant & cafè” di Conversano (Bari), presenterà la sua “Coscetta di coniglio avvolta nella pancetta dolcemente arrostita, patata all’extravergine, asparagi e tartufo nero”. Dopo adeguata presentazione, ai commensali verrà chiesto di basarsi sulle sensazioni complessive ed immediate che l’unione di questa specialità suscita durante la degustazione, ad etichetta bendata, dei vini proposti e di assegnare un punteggio in centesimi.

La serata continua con la seconda parte culinaria: Filetto di triglia, foie gras, crema di riso e confettura di mele cotogne; Orecchietta di grano arso, cavoli, pancetta e fonduta di canestrato; Soufflè di mandorle e arancia con salsa di cioccolato amaro.
La prenotazione è obbligatoria. Costo 45 euro.

Risultati e vincitori a parte, ciò che il Take!, promosso dal Portale Enogastronomico Vinoway.com con la collaborazione dell’Associazione Culturale e di Promozione VINOWAY ITALIA, vuole esaltare è la “degustazione come momento di convivialità, di scambio opinioni e di condivisione del piacere del mangiare e del bere (bene)”.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button