Stile e Società

Sughero per gli sgabelli in pubblicità

È vero, da telespettatori non prestiamo molta attenzione all’arredamento scenografico dello studio, specie se si tratta di trasmissioni di cucina, ove piuttosto siamo attratti dalle istruzioni gastronomiche ed i più appassionati al massimo da qualche strumento di lavoro, apprezzandone anche forma e colore.

Neanche i più abitudinari frequentatori di format televisivi di questa impronta, che abbondano in tutti i canali del digitale terrestre e nell’etere, non possono nemmeno immaginare quanta concorrenza sia dietro le quinte per aggiudicarsi uno scenario da immortalare con le telecamere.
Diamo sempre troppe cose per scontate.

Ecco che qualcuno ce lo ricorda.
È giunto in redazione un comunicato, “Gli sgabelli in sughero di Livingcap diventano star in tv!”, ove si informa che con la linea di arredamento Corcksdesign viene data nuova vita ai tappi di sughero per allestire lo studio di “Detto Fatto” con Caterina Balivo in onda su Rai 2, ed in particolare nei tutorial sul vino condotti da Francesca Negri.

Sono degli sgabelli a forma di tappo di spumante ed un tavolino a forma di tappo di botte, ottenuti dal riciclo di chiusure in sughero, realizzati con 2.500 chiusure riciclate.

Prodotti in un laboratorio artigianale, completamente ecofriendly, di Vicenza, grazie al supporto dell’architetto Manuel Cason dello studio Mca&Partners, sono realizzati all’insegna del rispetto per la natura, per un totale di 32 kg di CO2 fissata, senza utilizzo di materiali artificiali.
Possono, pertanto, essere ancora riciclati infinite volte.

Una filosofia green che non dimentica l’estetica, e indubbiamente ci insegna che l’inventiva, la creatività, il rispetto per l’ambiente possono farci recuperare gli antichi valori dell’uomo in sintonia con la natura e non nella prepotenza di volerla dominare, con le conseguenze disastrose a danno delle posteriori generazioni.

L’intera linea è acquistabile anche on line grazie allo shop del sito www.corksdesign.com.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button