Sua Maestà il Maiale a Noventa Padovana

Sua Maestà il Maiale a Noventa Padovana

Print Friendly, PDF & Email

Tutto il buono del maiale alla Rassegna gastronomica dedicata al maiale, sotto la Barchessa del Parco Vecchia Fornace di Noventa Padovana, nei giorni 16 e 17 gennaio 2016.

In concomitanza con la Festa di Sant’Antonio Abate, il Santo eremita egiziano fondatore del monachesimo cristiano e primo degli abati, detto anche S. Antonio del porcello, che per il Calendario della Chiesa Cattolica cade il 17 gennaio, Noventa Padovana dedica una manifestazione al maiale, sabato 16 e domenica 17 gennaio 2016, alla Barchessa del Parco Fornace.
L’ evento è organizzato da Veneto a Tavola, in collaborazione con il Comune di Noventa Padovana e la Condotta Slow Food della Riviera del Brenta.

Un ricco programma tra degustazioni, gastronomia e cultura, Programma in Locandina Maiale Noventainclusa l’illustrazione del lavoro dei norcini, che ripercorrerà tutte le fasi, in cui, un tempo, nella tradizione contadina con il maiale in casa, si lavorava la sua carne e la si conservava per un intero anno.
Sarnno due giorni di assaggi di piatti e prodotti in un mercatino di salumi e altre specialità a base di carne di maiale provenienti da molte regioni italiane, presente anche la Condotta Slow Food della Riviera del Brenta con alcuni presìdi come il Biroldo della Garfagnana, la vera Mortadella di Bologna o la Stortina veronese.

Un’area sarà destinata allo street food dove il maiale potrà essere gustato in molte preparazioni, dalla classica porchetta, agli ossi, ai radici e musèt, al salame cotto, e salumi particolari di molte regioni italiane.
Inoltre, alcuni ristoranti della zona sono pronti a proporre serate gastronomiche “A tutto maiale!”.

La manifestazione ha lo scopo di far conoscere le tradizioni contadine che oramai stanno scomparendo, grande patrimonio gastronomico del nostro Paese.

Orari: dalle ore 9,30 alle ore 19,00.
L’intero programma sarà disponibile nel sito del Comune di Noventa Padovana. In caso di maltempo la manifestazione sarà spostata al weekend successivo, 23 e 24 gennaio 2016.

Maura Sacher

About The Author

Related posts