Bologna e il resto del mondo

Le specialità italiane le più richieste al mondo nelle consegne a domicilio

Le specialità italiane le più richieste al mondo nelle consegne a domicilio

Le specialità italiane le più richieste al mondo nelle consegne a domicilio

La cucina e le specialità italiane fanno segnare un altro record dopo il formidabile exploit del 2021 con un valore di oltre 35 miliardi di euro. 

Grazie alla pandemia e alla abitudine presa a causa della clausura che il virus ha provocato c’è stata una vera e propria esplosione delle consegne a domicilio. 

I cibi e i piatti italiani sono nettamente preferiti rispetto a quelli cinesi e giapponesi. 

La pizza surclassa nettamente gli hamburger, il sushi e il pollo. 

I resoconti delle più grandi piattaforme di consegne a domicilio rivelano che in tutto il mondo il cibo da asporto più gettonato e quello più amato e ordinato è quello italiano. 

Il cosiddetto “comfort food” ovvero sia quello che serve ad alzare il morale, che negli ultimi due anni è piuttosto basso, è quello più ordinato. 

E anche in questo caso i fritti italiani sono primi nella classifica degli ordini. 

Arancini, crocchette di patate e olive fritte spopolano nelle preferenze di chi ordina nelle piattaforme online. 

Per quanto riguarda i cibi e i piatti etnici in Italia solo il 10 % della clientela ordina questo tipo di cucina. 

Il giorno nel quale si registra la domanda maggiore di consegne a domicilio è la domenica. 

Esattamente il doppio degli ordini ricevuti dalle piattaforme rispetto ai giorni feriali. Anche il sabato è un giorno nel quale le piattaforme registrano un considerevole aumento degli ordini come nei giorni prefestivi e festivi. 

Il trionfo del cibo e dei piatti italiani nel settore delle consegne a domicilio si verifica in un periodo nel quale cambiano e si diversificano le scelte e gli appetiti dei consumatori. 

Le persone sono curiose e desiderose di novità e sono disponibili a pagare di più per il cibo consegnato a casa. 

Sono in forte crescita gli ordini di cibo e piatti vegani e aumentano considerevolmente le aziende che offrono questa tipologia di menù. 

La fortissima evoluzione dei consumi online dovuta al lockdown e alle restrizioni imposte dai governi ha fatto crescere il volume d’affari delle piattaforme nazionali e internazionali. 

L’attenzione crescente delle persone alla sostenibilità ha fatto aumentare enormemente la tendenza a ordini senza confezioni e posate di plastica. 

Un’altra conferma del successo del Made in Italy nel settore delle consegne a domicilio è l’ingresso delle botteghe artigianali con i loro prodotti nelle offerte delle applicazioni. 

Gli ottimi prodotti legati alla tradizione e alla cultura enogastronomica locale sono un valore aggiunto unico. 

Panifici, caseifici, pasticcerie, botteghe di orto frutta, pescherie, macellerie e enoteche offrono una ampia scelta di eccellenze alla clientela. 

È una ennesima conferma del primato dei piatti e dei prodotti italiani. Non dimentichiamo che queste consegne sono fatte dai rider ovvero sia quelle/quelli che inforcano biciclette e motorini. 

Categoria che ha dovuto lottare e lotta per vedere riconosciuti diritti dovuti e che annovera già lutti e molti feriti. Senza di loro le consegne a domicilio non ci sarebbero. 

Umberto Faedi 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button